Il Vangelo su Telegram, iniziativa a Pompei. Il primo messaggio sarà di Papa Francesco

0
1.122 Numero visite
PUBBLICITA\'

Gli iscritti riceveranno un messaggio con un versetto del Vangelo accompagnato da una nota audio di commento. Ecco “KeepLent”, idea dei ragazzi di don Ivan Licinio

PUBBLICITA\'

telegram-pompei-2Il Vangelo quaresimale attraverso Telegram, nuovo servizio di messaggistica istantanea: è l’iniziativa “KeepLent” dei ragazzi di don Ivan Licinio. Il primo messaggio, il prossimo mercoledì, sarà – a dare l’avvio alla Quaresima – di Papa Francesco.

Facile iscriversi. Basta scaricare l’app Telegram sul proprio smartphone, cercare il canale PGPompei e unirsi. Ogni mattina, a partire dal prossimo mercoledì, si riceverà un messaggio con un versetto del Vangelo accompagnato da una nota audio di commento, della durata di circa un minuto e 30 secondi.

A curare la riflessione sul versetto del giorno saranno di volta in volta sacerdoti, catechisti, educatori dell’Azione Cattolica, insegnanti di religione, responsabili di movimenti e associazioni religiose, membri della Pastorale Giovanile del Santuario della Beata Vergine del Rosario di Pompei e del gruppo scout Agesci. La domenica invece il commento sarà dell’Arcivescovo, monsignor Tommaso Caputo.

Ad arricchire il tutto le vignette di don Giovanni Berti, e – dal pomeriggio di ogni giorno – nota di commento e testo anche su Facebook e Youtube (dai profili della Pastorale Giovanile e sul sito www.pastoralegiovanilepompei.org), per i non udenti.

http://www.napolitoday.it/

 

 

PUBBLICITA\'
Notizia