Bandito in mascherina ruba la macchina al consigliere: auto ritrovata a Pomezia

VITTIMA MAURICE MONTESI DI ARDEA

0
98 Numero visite

Emergono i primi dettagli sulla rapina nei confronti del consigliere comunale di Ardea Maurice Montesi. Una vicenda che, per lo meno, si è conclusa momentaneamente con il ritrovamento dell’automobile rubata grazie alla collaborazione tra i carabinieri della Compagnia di Anzio e quelli di Pomezia.

PUBBLICITA
Il consigliere comunale di Ardea Montesi, vittima della rapina

Secondo quanto ricostruito dalle forze dell’ordine, Montesi stava percorrendo via della Pescarella, nel territorio di Ardea, per recarsi alla seduta del Consiglio comunale in programma nella sala consiliare di via Laurentina. A un certo punto un rumore sordo: un sasso partito da chissà dove ha colpito la carrozzeria dell’auto. Il consigliere è sceso per sincerarsi dei danni e a quel punto un uomo è comparso dalla vegetazione, con guanti e mascherina indossati, e in un batter d’occhio si è messo al volante e ha messo in moto per scappare. Montesi ha reagito d’istinto aggrappandosi alla macchina, ma il veicolo era già in moto e l’ha trascinato facendolo cadere a terra.

Immediate sono scattate le ricerche dei carabinieri sul territorio per rintracciare la vettura, che effettivamente è stata trovata: era a Pomezia, parcheggiata regolarmente su via Ariosto. Il veicolo è stato restituito al proprietario; sono in corso le indagini volte a scoprire chi si celasse dietro quella mascherina chirurgica.

 

Notizia