Roma, studenti del liceo Visconti in protesta: manca la rampa per un compagno disabile. Il padre: “Bisogna sollevarlo di peso”

0
10 Numero visite
PUBBLICITA

Questa mattina gli studenti del liceo Visconti, in centro a Roma, hanno manifestato contro la mancanza di una rampa che permetta a un compagno di accedere all’edificio scolastico.

PUBBLICITA

Presente alla protesta anche il padre del ragazzo, che racconta: “Bisogna sollevarlo di peso e portarlo dentro la scuola, sono dei gradini grandi: è un’operazione difficile”. Gli studenti stessi hanno organizzato un picchetto davanti alle porte del liceo e hanno denunciato l’assenza di strumenti per agevolare l’entrata del ragazzo: “Sono scale scivolose, si mette a rischio l’incolumità del ragazzo e di chi lo accompagna.

Ci è stato detto che una rampa rovinerebbe l’estetica del palazzo, quando qui di fronte ci sono lavori da due anni e nessuno ha mai lamentato che potessero rovinare la bellezza della piazza.” Gli studenti si sono mossi poi verso la prefettura di Roma Città Metropolitana per ottenere un incontro.

 

Notizia