Afghanistan, Pangea: Alunne sorde cacciate da scuola dai talebani

0
33 Numero visite
Pubblicità

Milano, 7 set. (LaPresse) – Tutte le studentesse maggiori di 12 anni della scuola per sordi di Kabul, gestita da Pangea onlus, sono state costrette a lasciare la scuola. A dirlo la stessa organizzazione in una stories su Instagram.

Pubblicità

“Stamattina i talebani sono stati nella scuola per bambini e ragazzi sordi di Pangea e hanno obbligato le alunne maggiori di 12 anni a lasciare la scuola”, si legge sul profilo IG.

“Tutte le bambine sorde maggiori di 12 anni, quindi anche le calciatrici di Kabul, le ragazze che stavano frequentando i nostri corsi di formazione professionale, le ragazze che sognavano di frequentare l’università, non potranno più frequentare le lezioni”, prosegue la onlus che, a questo punto, teme anche per il destino delle bambine più piccole.

 

Notizia