Campione di Poker Non udenti 2019 attaccato dagli Hater: ‘Non è abbastanza sordo’

0
87 Numero visite

Il campionato australiano di poker per non udenti 2019 si è concluso in mezzo ad un fiume di polemiche. Pazzesco quello che si trova nel web e nel mondo. Quali polemiche potrebbero esserci in un campionato per non udenti? Ovviamente non ci meravigliamo di nulla visto il livello raggiunto dagli hater nel web. Ma questa è abbastanza grossa: il campione dell’edizione 2019 è stato accusato di non essere “abbastanza sordo”.

L‘Australian Deaf Poker Championship è stato organizzato dal casinò Crown di Perth ed è iniziato il 17 ottobre come si legge su vari siti online. Un torneo da AU $ 150 che ha avuto 100 iscritti e si è concluso con la vittoria di Chris Smitton.
Una vittoria molto contestata, pochi minuti dopo la sua elezione.

Qualche commento? “Congratulazioni a tutti i giocatori tranne Chris Smitton“. E ancora: “Pensavo che il Main Event fosse riservato a persone non udenti o, almeno, con udito limitato”.
La presenza di Smitton ha iniziato ad attirare l’attenzione all’inizio del torneo, quando i partecipanti si sono presentati attraverso il linguaggio dei segni, e Smitton ha appena indicato un tatuaggio con il simbolo muto, che si trova accanto all’orecchio destro.
Smitton ha battuto heads-up Mikey Wilkie e ha vinto il trofeo e il primo premio da $ 3.300.
Dopo le critiche, l’organizzazione ha chiesto rispetto per il vincitore: “Penso che debbano scusarsi con Chris, perché non è da biasimare. Ha solo chiesto se poteva partecipare essendo sordo in un orecchio solo, forse le regole non erano state spiegate correttamente”.

Smitton ha detto in un commento a un giornale locale che la sua vittoria è stata sacrosanta, e che è sordo totalmente all’orecchio destro mentre l’handicap si presenta nell’orecchio sinistro in maniera più leggera. Insomma, non è stata una bella pensata attaccare una persona con un handicap reale.
Tanto che la Deaf Poker Australia (DPA) è stata costretta a portare avanti una mini indagine che l’ha portata comunque alla conclusione che Smitton merita la vittoria! Smitton ha collaborato con la direzione dell’associazione durante tutto il processo fornendo documentazione che ha confermato la perdita dell’udito

//////
https://poker.gioconews.it

Newsletter