“Ho bisogno di personale sociosanitario per poter vivere, ma le istituzioni sono rimaste sorde ai miei appelli…

VILLA LITERNO –  Con votazione di 110 e lode, Antonio Tessitore, 45 anni, malato di Sla (Sclerosi laterale amiotrofica) da venti anni, ha conseguito la laurea magistrale in Scienze economiche nell’Universita’ Pegaso. Tessitore ha discusso una tesi in Economia e Gestione delle imprese dal titolo “Importanza e struttura del sistema informativo aziendale”, relatore il professor Rosario Bianco.

“Non mi sono voluto fermare alla laurea triennale – dice Tessitore -. Avevo l’obiettivo di completare tutto il percorso di studi. E sono contento di esserci riuscito, specie in un periodo difficile come questo segnato dalla pandemia. Usero’ tutte le mie conoscenze per garantirmi una vita adeguata”.

Tessitore ha dedicato la laurea magistrale alla mamma Brigida, scomparsa un mese fa. Nel maggio scorso, l’uomo aveva lanciato un appello per la sua condizione: “Ho bisogno di un badante e quattro operatori sociosanitari per vivere in pace. Ma finora le istituzioni sono rimaste sorde ai miei continui appelli”.

 

Notizie via email