Loano, partita del cuore tra Guardia Costiera e Torino Calcio Disabili: “Un momento di vero sport”

0
902 Numero visite

Si è conclusa oggi alle ore 12,30 presso il campo sportivo comunale di Loano la “Partita del Cuore”, patrocinata dal comune, tra Guardia Costiera e Torino calcio disabili, promossa dall’associazione Hakuna Matata “La Nautica e il Mare: Terapia per l’Autismo” con la collaborazione dell’ufficio circondariale marittimo Loano-Albenga, comando della Guardia Costiera competente su tutto il ponente ligure, la Marina Di Loano, l’Associazione Bagni Marini, il Circolo Fotografico Loanese Chiaro Scuro.

partita-del-cuore-255865_655x365

“La guardia Costiera vince 5 a 4 ma con fatica – raccontano gli organizzatori – una vera partita di sport integrato che ha insegnato a tutti noi l’importanza di ciò che possediamo e che spesso non consideriamo. I ragazzi del Torino FD quasi tutti con disabilità agli arti superiori, sordomuti e autistici hanno dato prova di grande affiatamento, correttezza e preparazione calcistica”.

“Lo scopo di questa partita legato alla solidarietà per il progetto SARA, Sostegno Ai Ragazzi Autistici, di Hakuna Matata ha creato subito un clima di amicizia felicità e rispetto che bisognerebbe ritrovare in tutti gli incontri sportivi – continuano – Vero sport quindi oggi grazie anche alla disponibilità dell’ Asd Loanese San Francesco che ha messo a disposizione il campo sportivo. La partita ha avuto un grande successo, i bambini e i genitori che hanno partecipato hanno portato con sé gadget offerti dalle aziende che ci seguono e molte foto ricordo”.

“Dopo la consegna della coppa ai vincitori e delle medaglie a tutti i partecipanti, siamo rientrati a casa con il cuore pieno di gioia non prima d’aver pranzato tutti insieme come grandi amici di sempre”, concludono

Home

Notizie via email