8.2 C
New York
lunedì 30 Marzo 2020
Home Sport Maratona di Sant'Antonio 2016, tutte le info utili da sapere

Maratona di Sant’Antonio 2016, tutte le info utili da sapere

Una guida su orari, percorsi, modalità di iscrizione, quota di partecipazione, modifiche alla viabilità, parcheggi, protagonisti, storie e curiosità dell’evento sportivo più caratteristico della città di Padova

maratona prato-2
Prato della Valle

La Maratona di Padova di Sant’Antonio, arrivata alla sua XVII edizione, è un appuntamento caratteristico ed immancabile per la città di Padova, in cui gli sportivi affrontano la sfida di 42 km o, con la mezza maratona, di 21 km e tutti i cittadini di Padova e provincia hanno la possibilità di trascorrere una domenica speciale, partecipando alle Stracittadine di 10 – 5 e 1 km ed alla 10 Km Challenge.
Un’occasione di incontro in cui sport, folklore, musica e animazione si uniscono insieme.

MARATONA SANT’ANTONIO A PADOVA, L’EVENTO

QUANDO

Domenica 17 aprile 2016

  • ore 9 Stadio Euganeo (lato tribuna ovest), viale Nereo Rocco: partenza della Maratona S. Antonio km 42,195;
  • ore 10:30 ad Abano Terme, via Previtali: partenza mezza Maratona km 21,097;
  • ore 9:15 in Prato della Valle: partenza Stracittadine (km 10 – 5 – 1 km) e della 10 Km Challenge.

PERCORSI

PERCORSI MARATONA E MEZZA MARATONA.

PERCORSI STRACITTADINE.

PERCORSO 10 KM CHALLENGE.

ISCRIZIONE

MARATONA (42,195 km)

Possono iscriversi alla Maratona S. Antonio:

  • gli atleti, tesserati Fidal o per una federazione straniera affiliata alla Iaaf nel rispetto della normativa Iaaf ed in possesso di autorizzazione a gareggiare all’estero, che hanno compiuto il 20° anno di età entro il 17 aprile 2016;
  • gli atleti, tesserati con enti di promozione sportiva convenzionati Fidal, che hanno compiuto il 20esimo anno di età entro il 17 aprile 2016;
  • gli atleti non tesserati Fidal/Eps che hanno compiuto il 20° anno di età entro il 17 aprile 2016.

Gli atleti tesserati con enti di promozione sportiva convenzionati Fidal devono presentare copia del tesseramento valido per la stagione 2016 e del certificato di idoneità all’attività sportiva agonistica valido per l’atletica leggera alla data del 17 aprile 2016.
Per gli atleti residenti in Veneto è necessario il timbro di validazione del Centro di medicina dello Sport dell’Asl di residenza.

MEZZA MARATONA (21,097 km)

Possono iscriversi alla mezza Maratona:

  • i tesserati Fidal, o per una federazione straniera affiliata alla Iaaf nel rispetto della normativa Iaaf ed in possesso di autorizzazione a gareggiare all’estero, che hanno compiuto il 18° anno di età entro il 17 aprile 2016;
  • i tesserati con enti di promozione sportiva convenzionati Fidal, che hanno compiuto il 18° anno di età entro il 17 aprile 2016;
  • i non tesserati Fidal/Eps, che hanno compiuto il 18° anno di età entro il 17 aprile 2016.

I tesserati con enti di promozione sportiva convenzionati Fidal devono presentare copia del tesseramento valido per la stagione 2016 e del certificato di idoneità all’attività sportiva agonistica valido per l’atletica leggera alla data del 17 aprile 2016.
Per gli atleti residenti in Veneto è necessario il timbro di validazione del Centro di medicina dello Sport dell’Asl di residenza.

COME ISCRIVERSI ALLA MARATONA E ALLA MEZZA MARATONA

STRACITTADINE (10 – 5 – 1 km) E 10 KM CHALLENGE

L’iscrizione ai percorsi cittadini può essere effettuata acquistando direttamente il pettorale in prevendita presso i supermercati Alì e Aliper di Padova e provincia.
Ulteriori modalità d’acquisto sono indicate sul sito www.maratonasantantonio.it.

L’iscrizione alla 10 Km Challenge deve essere fatta direttamente online.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

MARATONA (42,195 km)

La quota di partecipazione alla maratona è di:

  • euro 40 per chi si iscrive entro il 31 gennaio 2016 e per le singole iscrizioni femminili effettuate entro l’8 aprile 2016;
  • euro 50 per chi si iscrive dall’1 febbraio al 20 marzo 2016;
  • euro 65 per chi si iscrive dal 21 marzo all’8 aprile 2016;
  • euro 80 per chi si iscrive all’Expo secondo la disponibilità di pettorali.

Per gli atleti individuali, non tesserati con la Fidal o con un Ente di promozione sportiva convenzionato con la Fidal, è necessario sottoscrivere un card annuale sul sitowww.runcard.com, da esibire insieme alla copia del certificato medico agonistico. Assindustria Sport offre la possibilità di tesserarsi, per l’anno 2016, al costo di 50 euro. 
I tesserati Assindustria Sport possono usufruire della quota d’iscrizione alle due gare fino all’8 aprile 2016.
Per informazioni: info@assindustriasport.it.

Ogni 5 iscrizioni inviate dalla stessa società o gruppo sportivo, una tra queste è gratuita. Le cinque iscrizioni devono essere inviate contemporaneamente, complete di tutti i dati. Nel caso in cui venga inviata un’iscrizione femminile questa segue le scadenze ordinarie.

Per gli atleti disabili, tesserati Fispes e non udenti, la quota è di euro 15 fino all’1 aprile 2016.
Per i classificati delle XVI edizioni l’iscrizione è gratuita.

MEZZA MARATONA (21,097 km)

La quota di partecipazione alla mezza maratona è di:

  • euro 20 per chi si iscrive entro il 31 gennaio 2016;
  • euro 30 per chi si iscrive dall’1 febbraio al 20 marzo 2016;
  • euro 40 per chi si iscrive dal 21 marzo all’8 aprile 2016;
  • euro 50 per chi si iscrive all’Expo secondo la disponibilità dei pettorali.

Per gli atleti individuali, non tesserati con la Fidal o con un Ente di promozione sportiva convenzionato con la Fidal, è necessario sottoscrivere un card annuale sul sito www.runcard.com, da esibire insieme alla copia del certificato medico agonistico. 
Assindustria Sport offre la possibilità di tesserarsi, per l’anno 2016, al costo di 50 euro. 
I tesserati Assindustria Sport possono usufruire della quota d’iscrizione alle due gare fino all’8 aprile 2016.
Per informazioni: info@assindustriasport.it.

STRACITTADINE (10 – 5 – 1 km) E 10 KM CHALLENGE

La quota di partecipazione alle Stracittadine è di 6 euro.

La quota di partecipazione alla 10 Km Challenge è di 15 euro.

MODIFICHE ALLA VIABILITÀ

I provvedimenti di limitazione della circolazione per il trasporto pubblico e privato verranno pubblicati appena disponibili.

PARCHEGGI

Tutti gli atleti iscritti alla Maratona e alla mezza Maratona ricevono, con il pettorale, il pass parcheggio che consente di lasciare gratuitamente l’auto nei seguenti parcheggi:

A Padova presso lo Stadio Euganeo
Per raggiungerlo, se si viene dall’autostrada A4, prendere l’uscita Padova Ovest oppure, per chi proviene dall’autostrada A13, prendere l’uscita Padova Sud e seguire poi le indicazioni “Stadio Euganeo”, che si trovano nei vari punti della città.

Ad Abano Terme
Per chi arriva da Nord (Selvazzano Dentro, Tencarola) è disponibile il parcheggio riservato di fronte alla Gelateria delle Terme, di fronte all’Hotel Ritz e il parcheggio lungo via Monte Ricco e piazza R.Agazzi (entro le ore 9).
Per chi arriva da Sud (Montegrotto) è possibile parcheggiare lungo via Ghislandi, all’interno del parcheggio del supermercato Aliper in via Previtali, e nei parcheggi di via Palma Il Giovane.

ORGANIZZATORI

La manifestazione è organizzata da Assindustria sport Padova e da Confindustria Padova.

L’evento è realizzato in collaborazione con il comune di Padova, la Provincia di Padova e la Regione del Veneto.

EVENTI COLLEGATI

Dal 15 al 17 aprile 2016, sono previsti in città diversi momenti di intrattenimento e iniziative che anticipano e accompagnano la maratona. Programma dell’Expo Maratona

RIFERIMENTI

Assindustria Sport Padova

Luogo via Masini, 2 a Padova.

Telefono 049 8227114.

Fax 049 8227164.

Email info@assindustriasport.it info@maratonasantantonio.com.

Sito web www.assindustriasport.it.

 

Fonte: http://www.padovaoggi.it/

 

 
webdesignerhttps://www.sordionline.com/
SordiOnline propone di offrire ciò che occorre per svolgere in modo più efficace ed efficiente le attività quotidiane sfruttando al meglio la comunicazione e le potenzialità offerte da Internet per le persone con disabilità uditiva
Annuncio pubblicitario

Articoli recenti

Un grazie speciale

Grazie di cuore a tutto il personale sanitario, in prima linea per combattere il coronavirus con umanità, medici che si prendono cura dei malati, con...

Susanna Di Pietra, chi è l’interprete LIS che traduce il bollettino della Protezione Civile per sordi

ROMA – Ci siamo abituati a vederla tutti i giorni, alle 18, al fianco del capo della Protezione Civile Angelo Borrelli, per comunicare il...

Si salvi chi può dalla Corona Virus, specie quelle persone che sono nelle Case di Riposo

“ Si salvi chi può : é’ il grido marinaresco che viene dato quando la nave è in pericolo di affondare ! Ma non è...

Coronavirus, Rai: sottotitoli per non udenti in Tgr aree a rischio

Roma, 29 mar. (askanews) – Da domani altri tre telegiornali regionali avranno la sottotitolazione per i non udenti. Pur in un momento storico senza...

Recent Comments

Associazione Nazionale Sordi Onlus on Ens, l’unico ente per la tutela delle persone sorde
Luca Iacovino on Sordi contro Sordi