Rai, TIMvision e LaF per la XIV Giornata Mondiale per la Consapevolezza sull’Autismo

Rai, TIMvision e LaEffe sostengono la XIV Giornata Mondiale della consapevolezza sull'autismo

0
14 Numero visite

Giovedì 2 aprile si celebra la XIV Giornata Mondiale della consapevolezza sull’autismo – WAAD, World Autism Awareness Day – istituita nel 2007 dall’Assemblea Generale dell’ONU per richiamare l’attenzione di tutti sui diritti delle persone con sindrome dello spettro autistico e delle loro famiglie.

In Italia un bambino su 77 presenta un disturbo dello spettro autistico ed è importante ricordare la necessità di politiche sanitarie, educative e sociali che migliorino servizi e risorse a supporto delle famiglie. Il Servizio Pubblico Rai si mette quindi a disposizione per sensibilizzare il pubblico con una programmazione dedicata radiotelevisiva e digitale. Anche TIMvision e LaF partecipano alla WAAD 2021.

La Rai per la WAAD 2021

Venerdì 2 aprile su Rai1, “Uno Mattina” (in onda dalle 6.45) dà il via agli approfondimenti sui diritti delle persone nello spettro autistico. Su RaiNews24, collegamento durante l’edizione del Tg delle 8 con un rappresentante della Fondazione Italiana Autismo e un servizio di approfondimento sociale sul tema all’interno delle varie edizioni del Tg. Alle 8.15, come tutti i giorni, in onda su Rai YoYo (canale 43) il cartone animato “Lampadino e Caramella” accessibile a tutti i bambini grazie all’uso di una voce narrante, sottotitoli, interpreti della lingua dei segni (LIS), grafica e stile di animazione studiati per le diverse disabilità sensoriali. Alle 8.30 (e in replica alle 11.30, alle 14 e alle 20) “Il giorno e la storia” su Rai Storia (canale 54 del digitale terrestre) ripercorre l’istituzione della Giornata Mondiale da parte dell’ONU. A seguire, su Rai1 alle 9.55, “Storie Italiane” dedica 50 minuti a testimonianze e servizi sul tema della Giornata Mondiale. Alle 11.05 il testimone passa a Rai 3 con la divulgazione medica di “Elisir” mentre alle 11.10, su Rai2, anche “I Fatti Vostri” parla di autismo. Alle 14 su Rai1 “Dreams Road” con due episodi (il secondo in onda sabato 3 aprile) sulle strade di Andalusia ed Extremadura dove, ad accompagnare Emerson e Valeria, ci sono Franco, un papà che combatte ogni giorno per suo figlio e per tutti i ragazzi autistici,  e Andrea, ragazzo autistico dal sorriso contagioso. Alle 15, su Radio1, “Non solo like” dedica uno spazio alla Giornata. Alle 16.30, su Rai YoYo in onda “Lo specchio di Lorenzo“, uno special tv di animazione dedicato al mondo di un bambino chiuso nella bolla dell’autismo, fino a quando questa bolla non sarà squarciata da uno specchio attraverso il quale vedrà il mondo che lo circonda senza paura, imparando a comunicare. Alle 18 attraverso i disegni di “Pablo” alla scoperta di un modo fantasioso in cui un bambino con autismo affronta il mondo reale. Su Rai3 alle 21.20 Domenico Iannacone parla del Teatro Patologico di Roma con “L’Odissea” messa in scena da una compagnia teatrale dove molti attori sono affetti da disagio psichico.  Nel film-documentario, le vicende del racconto omerico s’intrecciano con le esistenze degli attori chiamati a rappresentarlo sulla scena, mettendo a nudo le insicurezze, gli sforzi e le difficoltà di realizzare una rappresentazione così ambiziosa. Alle 23.15 Rai Premium (canale 25) propone il documentario “Life, Animated” per la regia di Roger Ross Williams, basato sul libro di Ron Suskind racconta la vita di Owen, figlio autistico dell’autore, che comunica con il mondo esterno grazie ai film di animazione. A mezzanotte e 30 su Rai2 “O anche no” dedica alle persone nello spettro autistico l’intera puntata. Il programma di Paola Severini Melograni dedicato all’inclusione e alla solidarietà, realizzato con Rai per il Sociale, avrà la durata di un’ora e sarà reso completamente accessibile, grazie al contributo di Rai Pubblica Utilità, con i sottotitoli e in lingua dei segni per i sordi e con l’audiodescrizione per i ciechi. Tradotte in LIS sia le parti parlate che quelle musicali con l’alternanza di interpreti e performer. Replica della puntata domenica 4 aprile alle 9.10.

Sabato 3 aprile su Radio1 “Inviato speciale“, in onda alle 8.30, riprende il tema della sensibilizzazione sui diritti delle persone nello spettro autistico.

Già dal 26 marzo è in programmazione su tutti i canali televisivi lo Spot istituzionale prodotto dalla Rai per la Giornata mondiale di consapevolezza dell’Autismo. Massima attenzione all’iniziativa viene dedicata dall’informazione del Servizio Pubblico con servizi dedicati nelle principali edizioni dei Tg e del Gr. Per RaiNews24, già mercoledì 31 marzo alle 14.45 (in replica alle 20.45 e domenica 4 aprile alle 15.45) “Bastalasalute” di Gerardo D’Amico ha parlato approfonditamente dell’argomento con l’approccio scientifico della rubrica.

Grande impegno a sostegno della Giornata anche per la TgR. Dalla redazione del Piemonte, servizi sia per il Tg che per la rubrica Leonardo, con l’intervista al Professor Arduino, consulente del Ministero della Salute per le linee guida sull’autismo e, in un secondo servizio, si parla del canale di Rai Ragazzi, Rai Yoyo che trasmette in queste settimane il primo cartone animato ad avere come protagonista un bambino autistico. Dalla redazione della Sicilia servizi in collaborazione con un’associazione di genitori di bambini autistici. Dalla redazione di lingua italiana del Friuli Venezia Giulia risalto alla Giornata Mondiale della consapevolezza dell’Autismo nelle principali edizioni dei telegiornali e dei giornali radio. Dalla redazione dell’Emilia Romagna il racconto, a cura di Nelson Bova, di una famiglia di Cavezzo che viene seguita dal 2018 per la vicenda legata a una costosa ed efficace terapia per il figlio autistico finanziata da donazioni private. Dalle redazioni di Lombardia e Puglia servizi e approfondimenti, anche alla luce delle difficoltà vissute dalle famiglie con figli autistici durante l’emergenza sanitaria del Covid.

Rai Cultura partecipa alla Giornata Mondiale del 2 aprile 2021 proponendo, sul portale di Rai Scuola, un percorso di approfondimento sia con storie raccontate dai protagonisti sia con le opinioni degli esperti, medici ed educatori. Nello specifico “Come ti chiami? 7 storie sull’autismo” (documentario di Francesca Pinto) e “Invisibili. Una vita con l’autismo” (documentario di Pierluigi Frassineti e Mariagrazia Moncada).

Su Rai Play disponibili “Lo Specchio di Lorenzo” , “Pablo” (serie animata pubblicata lo scorso 1 marzo e anch’essa incentrata sulle vicende di un bambino autistico); “Quanto Basta” (film di Francesco Falaschi che narra la storia di uno chef coinvolto in un corso di cucina per ragazzi autistici). Tutte le iniziative editoriali legate alla Giornata sono promosse nelle sezioni “Bambini”, “Film” e nella Home Page.

TIMvision per la WAAD 2021

Dal 2 aprile su TIMvision in occasione della Giornata mondiale per l’autismo, è disponibile il cartone “Lampadino e Caramella nel MagiRegno degli Zampa”. La serie tv, in venti episodi da sei minuti ciascuno, narra le avventure di due simpatici fratellini – Lampadino e Caramella – e dei loro amici animali, incontrati appunto nel MagiRegno degli Zampa, il luogo fantastico a cui i protagonisti hanno accesso grazie ad una formula magica. Storie semplici ma non banali, dai fini formativi e talvolta ispirate a temi attuali, contro ogni forma di pregiudizio o di discriminazione.

 

 Lampadino e Caramella nel MagiRegno degli Zampa
Lampadino e Caramella nel MagiRegno degli Zampa

 

 Lampadino e Caramella nel MagiRegno degli Zampa
Lampadino e Caramella nel MagiRegno degli Zampa

“Lampadino e Caramella nel MagiRegno degli Zampa” è rivolto a tutti i bambini, con o senza deficit sensoriali. Prodotto da Animundi in collaborazione con Rai Ragazzi, lo speciale cartoon è inclusivo e senza barriere. Sordi, ciechi e ipovedenti, bambini con disturbi dello spettro autistico, indipendentemente dalle diverse abilità, possono fruirne insieme grazie alla metodologia messa a punto per realizzarlo: codici comunicativi e linguaggi inediti per il mondo dell’animazione, come tra gli altri il ricorso alla traduzione simultanea nella Lingua Italiana dei Segni (LIS), studiati per intrattenere e stimolare la fantasia di ogni bambino, nessuno escluso. E ancora colori, forme, parole e musiche calibrati con rigorosa cura, come pure la grafica, mai invasiva.

Tra le personalità che hanno prestato la loro voce per doppiare i personaggi del cartone, Giovanni Allevi, Beppe Carletti, Raul Cremona, Gigi e Ross, Vladimir Luxuria, Guillermo Mariotto e Giuseppe Zeno (voce narrante di tutte le puntate).

LaF per la WAAD 2021

In occasione della Giornata mondiale per la consapevolezza sull’autismo, laF (Sky 135) propone The Horse Boy – Ippoterapia per mio figlio, il documentario che racconta la storia della famiglia Isaacson e del loro viaggio dal Texas alla Mongolia in cerca di una cura per Rowan, il figlio autistico, con la speranza che la natura, lo sciamanesimo e l’ippoterapia aiutino il loro bambino. Prodotto dallo stesso Rupert Isaacson e diretto da Michel Orion Scott, il documentario segue la traversata a cavallo della famiglia dalla Mongolia alla Siberia, tra paesaggi emozionanti, misteriosi sciamani e cure locali. Nel film presenti alcuni esperti nel campo dell’autismo, tra cui il dottor Simon Baron-Cohen dell’Università di Cambridge, l’antropologo e ricercatore Roy Richard Grinker della George Washington University e il dottor Temple Grandin, professore di comportamento animale alla Colorado State University.

“The Horse Boy – Ippoterapia per mio figlio” ha partecipato in festival come l’International Documentary Film Festival Amsterdam e il Sundance Film Festival 2009. Il padre ha fondato la “Horseboy foundation“, un’associazione che si dedica alla cura attraverso l’ippoterapia di bambini con problemi neurologici.

L’appuntamento con “The Horse Boy – Ippoterapia per mio figlio” è per venerdì 2 aprile 2021 alle ore 19.10 su laF (Sky 135) e disponibile anche on demand su Sky e su Sky Go.

 

Newsletter