Cinema e disabilità: alle Arti la rassegna di Iris Accoglienza con il film “The Specials”

0
11 Numero visite
PUBBLICITA

GALLARATE – Due appuntamenti al Teatro delle Arti di Gallarate in cui verranno proiettate pellicole sul tema della disabilità: giunge alla quinta edizione “Sguardi sull’handicap”, rassegna cinematografica organizzata dalla cooperativa sociale onlus Iris Accoglienza, che invita tutta la cittadinanza a partecipare. Le serate, a ingresso gratuito e con l’introduzione e il commento dalla professoressa Cristina Boracchi, avranno inizio oggi, 10 ottobre, alle 21 con “The Specials – Fuori dal comune” di Nakache e Toledano; seguirà lunedì 17, alla stessa ora, “In viaggio verso un sogno – The peanut butter falcon” di Nylsen e Schwartz.

PUBBLICITA

Rendere ciascuno attore protagonista del proprio progetto

«Questa rassegna è stata ideata con lo scopo di promuovere una cultura di accoglienza e inclusione», ha spiegato Pietro Zoia, presidente di Iris. «Partendo dal presupposto che l’handicap non è altro che uno svantaggio sociale, crediamo sia possibile superarlo e andare oltre. Al centro delle nostre riflessioni c’è la persona, con i suoi limiti, le sue potenzialità e risorse.
Nel nostro servizio, attivo sul territorio di Gallarate dal 1996 e che ha da poco festeggiato venticinque anni di attività, cerchiamo di favorire in generale lo sviluppo di buone relazioni tra tutti e di puntare sulle caratteristiche positive di ognuno, invece di sottolinearne gli aspetti negativi o problematici. Desideriamo favorire la partecipazione attiva, rendere ciascuno attore protagonista del proprio progetto, perché possa realizzarsi pienamente secondo le proprie aspirazioni, con i supporti necessari».

Perché tutto ciò avvenga, «è indispensabile che le attività proposte abbiano uno sguardo aperto verso l’esterno e che, allo stesso tempo, il contesto sociale sappia essere un esempio educativamente e culturalmente utile che favorisca lo sviluppo di una sensibilità verso persone con disabilità e l’integrazione reciproca. Le pellicole proiettate a “Sguardi sull’handicap”, grazie al commento della professoressa Boracchi e al confronto in sala, accompagneranno lo spettatore – questa è la nostra speranza – in un percorso di riflessione e approfondimento sui temi della disabilità e dell’integrazione sociale».

Le proiezioni

Il film “The Specials – Fuori dal comune” (Olivier Nakache e Eric Toledano, 2019) con Vincent Cassel, Reda Kateb, Hélène Vincent, Bryan Mialoundama e Alban Ivanov è tratto da una storia vera. Bruno e Malik vivono da vent’anni in un mondo a parte, quello dei bambini e degli adolescenti affetti da autismo; nelle rispettive associazioni, addestrano giovani provenienti da quartieri difficili per la supervisione di questi casi.
Nella commedia “In viaggio verso un sogno – The peanut butter falcon” (Tyler Nilson e Michael Schwartz, 2019), con Shia LaBeouf, Dakota Johnson, Zack Gottsagen, John Hawkes e Bruce DernZack è un giovane ragazzo con la sindrome di Down che decide di fuggire dall’istituto dove vive per inseguire il suo sogno di diventare un vero wrestler. Sulla sua strada trova però Tyler, un piccolo criminale che in qualche modo gli si affeziona e diventa il suo allenatore.

Venticinque anni di attività e impegno nel sociale

Iris Accoglienza è una cooperativa sociale di tipo A, cioè di tipo socioeducativo, ed è una onlus; fondata per volere di Padre Alfredo Imperatori nel 1996 per rispondere alle esigenze di persone con un handicap non grave, ma non inseribili nel mondo del lavoro, ha da poco festeggiato venticinque anni di attività e impegno nel sociale nell’area della disabilità.

Gestisce il Centro Socio Educativo Padre Alfredo Imperatori s.j. che propone a persone adulte con un handicap psicofisico di grado medio attività animative, educative e formative e offre loro un ambito relazionale e di socializzazione accogliente e stimolante, nel quale intraprendere un percorso di crescita che porti a una maggiore autonomia, integrazione sociale e soddisfazione personale.

Il servizio poggia le basi sulla centralità della persona, sia nell’espressione delle proprie difficoltà che come preziosa risorsa relazionale e sociale: «Crediamo sia possibile stare bene insieme». Il Cse ha sede all’istituto Aloisianum di Gallarate ed è operativo nei giorni feriali dalle 9 alle 16.30.

 

Notizia