Pubblicità

Prosegue il processo di trasformazione dedicato all’accessibilità del Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale, che consentirà ad un pubblico sempre più ampio di assistere agli spettacoli mediante nuove tecnologie e materiali di approfondimento destinati al superamento delle barriere più invisibili. Dopo l’avvio lo scorso luglio con Molto rumore per nulla, saranno rese accessibili dal 19 al 31 ottobre, al Teatro Carignano, le dodici repliche del titolo inaugurale della Stagione 2021/2022, CASA DI BAMBOLA di Henrik Ibsen, con la regia di Filippo Dini.

Pubblicità

CS_Casa di bambola_ACCESSIBILE_TST

Grazie al sostegno della Fondazione Compagnia di San Paolo, nell’ambito del bando SWITCH_Strategie e strumenti per la digital transformation nella cultura, sarà possibile assistere allo spettacolo con il supporto di soprattitoli in italiano semplificato con descrizione dei suoni e in inglese, che potranno essere selezionati e letti attraverso l’uso di dispositivi forniti direttamente dal Teatro Stabile. Gli spettatori più curiosi potranno provare gli smart-glasses, oppure in alternativa si potranno utilizzare smartphone e tablet.

Un ulteriore passo in avanti verso la resa accessibile for all prevede la trasmissione in sala della audiointroduzione ad inizio spettacolo e l’organizzazione di due tour descrittivi e tattili sul palcoscenico, venerdì 22 e venerdì 29 ottobre. Saranno inoltre disponibili, sul sito web (predisposto per la lettura da parte di applicazioni screen reader) e sulla App del TST, materiali realizzati ad hoc e consultabili prima della fruizione dello spettacolo per avvicinarsi maggiormente al linguaggio del teatro: un video di approfondimento con audio, sottotitoli in italiano e in LIS e una scheda semplificata di presentazione.

Rendere accessibili le proprie produzioni in modo continuativo, integrando una nuova procedura in modo strutturale all’interno dell’attività del Teatro, costituisce non solamente un unicum nel settore teatrale, ma anche un’opportunità preziosa per costruire un modello che potrà, in futuro, essere replicato ed applicato da altre istituzioni. Il progetto è stato sviluppato in stretta collaborazione con il partner tecnologico Panthea, leader europeo nell’elaborazione di soluzioni per la realizzazione di soprattitoli accessibili per lo spettacolo dal vivo e +Cultura Accessibile, onlus attiva in ambito di accessibilità culturale che focalizza la propria mission nella tutela e nel riconoscimento del diritto all’esperienza culturale alle categorie più fragili.

TEATRO CARIGNANO
Fino al 31 ottobre 2021
CASA DI BAMBOLA
di Henrik Ibsen
con Filippo Dini, Deniz Özdoğan, Orietta Notari, Andrea Di Casa,
Eva Cambiale, Fulvio Pepe
regia Filippo Dini
scene Laura Benzi
costumi Sandra Cardini
luci Pasquale Mari
collaborazione coreografica Ambra Senatore
musiche Arturo Annecchino
aiuto regia Carlo Orlando
Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale / Teatro Stabile di Bolzano
Con il sostegno di Fondazione CRT
DATE, ORARI e SEDE

Repliche accessibili dal 19 al 31 ottobre 2021
martedì, giovedì e sabato ore 19.30; mercoledì e venerdì ore 20.45; domenica ore 15.30

Tour descrittivi e tattili
venerdì 22 e 29 ottobre ore 19.30
Partecipazione gratuita fino esaurimento dei posti disponibili, previa prenotazione a accessibilita@teatrostabiletorino.it

Teatro: Carignano, piazza Carignano 6, Torino

PRENOTAZIONI SPETTACOLO
Per l’utilizzo dei personal devices (smartglasses, tablet o smartphone) è richiesta la prenotazione alla biglietteria: via email biglietteria@teatrostabiletorino.it, telefonicamente 0039 011 5169555; oppure presso la biglietteria del Teatro Carignano (da martedì a sabato ore 13-19, domenica ore 14-19)

BIGLIETTI
Intero € 37 – Ridotto (under 25, over 65) € 34
Le persone con disabilità hanno diritto al biglietto ridotto e, in caso di necessità, l’eventuale accompagnatore ha diritto all’ingresso omaggio.

Sulla base di quanto previsto dal DL 23 luglio 2021, n. 105, si comunica che:
_per accedere ai nostri teatri sarà necessaria la Certificazione verde COVID-19 (https://www.dgc.gov.it/web/)
_e che è indispensabile avere con sé un documento di identità da poter esibire in caso di ulteriori verifiche.

INFO
Per ricevere maggiori informazioni sulle modalità di fruizione e accesso
accessibilita@teatrostabiletorino.it – 0039 011 5169460
www.teatrostabiletorino.it/accessibilita

 

Notizia