Cinema Senza Barriere si presenta alla Mostra

0
752 Numero visite
PUBBLICITA

veneziaImprescindibile appuntamento per i disabili sensoriali da oltre dieci anni Cinema senza Barriere® è la prima rassegna cinematografica accessibile a tutti, ideata nel 2005 da A.I.A.C.E. Milano.

PUBBLICITA

Venezia-73-678x381Novità della prossima stagione, l’undicesima, l’introduzione del servizio presso il Centro Candiani di Venezia, nuova piazza che si aggiunge alle già attive ed attrezzate Milano (Sala Alda Merini dello Spazio Oberdan della Città metropolitana), Roma (Cinema dei Piccoli) e Bari (Multicinema Galleria).

Cinema senza Barriere® ha cadenza mensile ed è stata la prima iniziativa di cinema accessibile anche ai non udenti e non vedenti, realizzata inizialmente grazie alla collaborazione con ENS (Ente Nazionale Sordi Onlus di Milano) per la sottotitolazione integrata e UIC (Unione dei Ciechi e degli Ipovedenti) per il commento audio che si inserisce tra i dialoghi del film per descrivere azioni, stati d’animo dei personaggi e fornisce informazioni utili per seguire al meglio la narrazione.
La parte tecnica è a cura di Raggio Verde Sottotitoli srl.

La rassegna è nata con l’intento di permettere ai fruitori del servizio di godere del grande schermo e potersi relazionare al mondo del Cinema in maniera attiva, partecipando alle discussioni che spesso scaturiscono dalla visione condivisa dei film con amici e colleghi di lavoro.
La selezione dei titoli, infatti, tiene conto anche dei commenti positivi ricevuti dal film e dell’impatto mediatico che hanno avuto sul pubblico. Non a caso, sarà Dio esiste e vive a Bruxelles di Jaco Van Dormael – che ha riscosso gran successo al boxoffice della scorsa stagione cinematografica – ad aprire la stagione a Milano, Roma e Bari.

“Dal Festival di Venezia, importante vetrina internazionale del cinema, lanciamo un appello ai quotidiani italiani, affinché vengano inseriti nei tamburini i simboli di sottotitolazione integrata e audio commento accanto ai film le cui proiezioni siano aperte anche alle disabilità sensoriali”, dichiara Eva Schwarzwald, ideatrice del progetto assieme a Romano Fattorossi, che aggiunge:
“Sarebbe opportuno che ciascun capoluogo proponesse questo servizio e ci stiamo muovendo affinché la tecnologia necessaria sia più accessibile, alla luce dell’attuale situazione economica che rende il processo di ampliamento delle piazze molto lento”.

Durante la 73° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia è in programma la presentazione dell’avvio da Settembre di Cinema senza Barriere® a Venezia: appuntamento mercoledì 7 settembre alle ore 12 c/o lo spazio della Regione Veneto (Hotel Excelsior).

Cinema senza Barriere® negli anni è stata sostenuta dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Comune di Bari, Comune di Roma, Città metropolitana di Milano – Assessorato allo Sviluppo economico, Formazione e Lavoro attraverso il Piano Emergo e Regione Lazio.
Il calendario completo delle date e dei titoli è disponibile sul sito www.cinemasenzabarriere.it

http://www.cinemaitaliano.info/

Notizia