Legnano. Don Luigi Poretti, ricordo indelebile ad un anno dalla sua morte

0
20 Numero visite

E’ trascorso un anno dalla dipartita del caro Don Luigi Poretti, avvenuta il 6 dicembre 2019. Il ricordo ad un anno dalla scomparsa

Legnano – Ad un anno di distanza dalla morte dell’amato, Don Luigi Poretti, tra i fedeli della Parrocchia di San Paolo resta immutato l’affetto.

Sacerdote della Parrocchia San Paolo dal 1993 al 2016. Don Luigi, stimato e molto amato per il suo modo di arrivare sempre dritto al cuore della gente. Una predica la sua sempre gioiosa, la messa delle ore 10 in Chiesa a San Giovanni era un modo per avvicinare tutti ai sacramenti. 

Una persona semplice e umile e primo cappellano di Contrada (Contrada San Bernardino), a sfilare al Palio.  Un Prete per tutti, un Prete per la gente. La “sua” gente che nel giorno dei funerali aveva riempito, in ogni ordine di posto, la Chiesa di San Giovanni. Ed ancora, sottolineiamo la massiccia presenza all‘evento a lui dedicato grazie all’Orchestra Amadeus. 

Il ricordo è affidato alla Parrocchia di San Paolo: “a distanza di un anno da quando sei tornato nelle braccia del Padre, ti vogliamo ricordare così, nell’autentica semplicità del tuo profondo amore verso la vita.
Caro don Luigi, continua a insegnarci, ancora oggi, soprattutto oggi, a benedire ogni angolo delle nostre esistenze, anche quelli più bui, inspiegabili e dolorosi.
Continua a poggiare il tuo sguardo limpido sui nostri volti, quando sono stanchi e affaticati, ma anche quando risplendono della Sua luce.
Continua a portare nel tuo cuore le storie di chi ha avuto la fortuna di incrociare il suo cammino con il tuo.
È proprio vero: lui, Dio, nessuno l’ha mai visto… con te lo abbiamo sentito più vicino”.

E all’Associazione Sordi Legnano di cui ne era diventato la guida: “oggi da lassù il carissimo don Luigi sta celebrando una messa per noi….e preghiamo ancora di nuovo per la sua anima”.

“Un abbraccio Don, ti porteremo per sempre nel cuore”, una “tua bimba” diventata grande!

Jessica Urbani

 

Newsletter