Il capitano della Guardia Finanza di Fondi Gianfranco Mozzillo da oggi è cavaliere

0
119 Numero visite

Si è svolta oggi la Celebrazione della “Giornata dell’Unità Nazionale, della Costituzione, dell’Inno e della Bandiera”, presso il Teatro Ponchielli dell’I.C. “Volta” di Latina, organizzata da questa Prefettura e realizzata con la collaborazione dell’ Istituto Comprensivo Alessandro Volta, del Liceo Artistico Statale e del Liceo Alessandro Manzoni di Latina.

Il capitano Gianfranco Mozzillo con gli studenti del “Pacinotti”

La manifestazione, ha visto la partecipazione di circa 200 persone tra  Autorità civili,  militari e religiose e numerosi studenti degli Istituti scolastici del capoluogo.

Il Prefetto nel suo intervento, dopo i saluti iniziali rivolti a tutti i partecipanti, ha ricordato come la data del 17 marzo rappresenti, più di ogni altra, i valori di cittadinanza e di identità nazionale che sono alla base della nostra Repubblica.

Rivolgendosi ai ragazzi, il Prefetto ha ricordato il Risorgimento e l’importanza degli ideali che i protagonisti di quel periodo hanno difeso nell’intento di realizzare quello Stato Unitario che nella giornata odierna viene celebrato; ideali di una nazione libera e di un’Italia Unita che sono le radici della nostra Patria e i principi fondamentali della nostra Costituzione.

Nell’ambito dell’evento, sono state consegnate le Onorificenze dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana a dodici cittadini pontini che si sono distinti nell’ambito lavorativo e sociale (si allega l’elenco degli insigniti).

I diversi momenti della manifestazione sono stati accompagnati dall’esecuzione, in musica e narrazione, di brani Risorgimentali, a cura dei ragazzi dell’I.C. Volta e del Liceo Manzoni di Latina, mentre gli alunni dell’Istituto Artistico, in collaborazione con l’E.N.S. di Latina hanno presentato l’Inno d’Italia nel linguaggio dei segni.

Il manifesto rappresentativo della Cerimonia è stato realizzato dagli allievi del Liceo Artistico di Latina che collaborano, anche quest’anno, con la Prefettura nell’ambito del progetto di alternanza scuola – lavoro.

Nel corso della giornata sono stati consegnati a 12 cittadini i diplomi dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana, onorificenza con cui il presidente della Repubblica conferisce a coloro che si sono distinti nel campo delle scienze, delle lettere, delle arti, dell’economia e nel disimpegno di pubbliche cariche e di attività svolte ai fini sociali, filantrpici ed umanitari, nonché per lunghi e segnalati servizi nelle carriere civili e militari.

 Tra le onorificenze assegnate anche quella di cavaliere dal Capitano della Guardia di Finanza di Fondi Gianfranco Mozzillo.

La Cerimonia si è conclusa con l’esecuzione, da parte del ragazzi del Coro dell’I.C. A. Volta, del brano tratto dall’ ”Ermani” di Giuseppe Verdi “Si ridesti il Leon di Castiglia

http://www.fondinotizie.net/

Newsletter