Chi cera in casa Furlan per i “Concerti di Gioia”

0
1.169 Numero visite
Guarda le foto

Ogni anno, poco prima delle vacanze estive, nella casa romana di Gioia Marina Pasquinelli Furlan e della sua famiglia si ripete l’evento “I concerti di Gioia”.

Il 26 luglio sera si sono incontrati per assistere all’evento musicale dedicato a “La canzone italiana” numerosissimi amici. Il maestro di pianoforte Mirco Roverelli e il soprano Marta Vulpi si sono esibiti con i più famosi brani del repertorio napoletano: da ‘I te vurria vasa’” a “O’ sole mio”.

Tra i tanti ospiti c’erano Roberto Wirth accompagnato dal figlio Roberto, la signora Marisa Stirpe, l’attore Rodolfo Corsato con la sua compagna, il compositore e direttore d’orchestra Gerardo Di Lella, la dottoressa Lucia Frascarelli presidente di Assofiduaciaria, il professor Fulvio Tomaselli primario del Fatebenefratelli, il professor Gian Andrea Pasquinelli primario di patologia dell’Ospedale Sant’Orsola di Bologna, la dottoressa Claudia Toti presidente dell’Associazione Toti e la design Marika Bollea Carniti.

Per l’occasione Gioia ha dedicato un pensiero di riconoscenza all’Associazione CABSS, la Onlus per bambini sordi e cieco sordi presieduta da Roberto Wirth chiedendo agli amici un piccolo contributo di solidarietà.

http://formiche.net/

Newsletter