Scorreggiare fa bene alla salute

0
118 Numero visite

Cosa è la flatulenza?

I peti li fanno tutti, in ugual misura sia uomini che donne, anche quelle persone che affermano di non farli. Non scorreggiare è impossibile, è un’esigenza naturale. La flatulenza è la produzione di una miscela di gas, formata da aria ingerita o da gas prodotti da batteri che vivono nel nostro intestino, con l’aggiunta di particelle aerosolizzate di feci. Quest’aria, viene eliminata sotto pressione attraverso l’ano. Ogni persona emette da 0,5 a 1,5 l. di gas al giorno. Una flatulenza è composta principalmente da gas inodori come azoto, ossigeno, anidride carbonica, idrogeno, metano. In genere le flatulenze che si emettono hanno un cattivo odore a causa della decomposizione delle proteine. La decomposizione produce vari acidi che emanano quel caratteristico odore di uova marce.

Ecco perché scorreggiare fa bene alla salute

Riduce il gonfiore della pancia

Con la digestione lo stomaco si gonfia, e il gas prodotto viene espulso con le scorregge.

Riduce i dolori addominali

Liberare lo stomaco da questi gas aiuta molte persone a non soffrire di dolori addominali. Non bisogna mai trattenere le scorregge perché il colon si “infastidisce” e si irrita. I dolori alla pancia si intensificano e il corpo ne soffre.

Sono un ottimo campanello

Se le flatulenze sono particolarmente maleodoranti, se ne fanno in continuazione e sono dolorose, c’è la probabilità di avere qualche intolleranza al lattosio. O di soffrire di sindrome del colon irritabile. Oppure infiammazioni dell’intestino, reflusso gastro-esofageo, problemi che causano costipazione, ulcera gastrica nei casi più rari, una celiachia non diagnosticata, o qualche altra patologia legata al colon.

L’odore delle nostre scorregge apporta benefici

Secondo recenti studi effettuati in Inghilterra, le scorregge, cariche di acido solfidrico, rafforzano i mitocondri, rendendoli più resistenti a malattie cardiache, artrite e ictus. I mitocondri, sono la centrale elettrica delle cellule, deputati a guidare la produzione di energia nelle cellule e dei vasi sanguigni. L’acido solfidrico è un acido debole, fatto di materia gassosa, incolore a temperatura ambiente, caratterizzato dall’odore di uova marce.

Batteri intestinali soni

I peti indicano che l’intestino funziona bene. E’normale fare dei peti da cinque a dieci volte al giorno. Questa frequenza ci indica che la flora intestinale del nostro intestino sta bene.

 

Newsletter