“Segni e Parole…Un ponte per la salute”

0
736 Numero visite

Dodici appuntamenti e un duplice obiettivo: trasformare abitudini e gesti automatici di ogni giorno in scelte salutari per il benessere dei singoli e della comunità, favorendo contemporaneamente un’integrazione a sordi e udenti. Parte domani, venerdì 13 gennaio 2017 con questa solida intenzione “Segni e Parole…Un ponte per la Salute” un corso sperimentale per sordi e udenti promossa dall’Alidaf (Associazione Liberi dal

Fumo Onlus), Avis Comunale Gavorrano Scarlino, e Lega italiana per la lotta contro i tumori di Grosseto in collaborazione con CESVOT. Chiaro ed emblematico il titolo del primo incontro: “Il diritto alla salute… il diritto alla felicità”. Diritto alla salute che verrà fortemente discusso, toccando temi centrali come affettività, sessualità, emozioni, alimentazione, fattori ambientali, farmaci e medicina di genere, attività fisica.

Alla realizzazione del progetto hanno collaborato inoltre il Comune di Grosseto, La Provincia, Ente Nazionale Sordi sez. di Grosseto, l’Associazione Officina Famiglia Onlus, Farmacie Comunali Riunite, il CRAL ASL9 e l’Associazione Maremma Mobilità Ecosostenibile.

A condurre i dodici incontri si alterneranno varie figure professionali fra cui: medici specialisti, psicologa-psicoterapeuta, esperta di comunicazione, sessuologa, farmacista. Durante tutto il percorso, sarà presente un’interprete LIS (lingua italiana dei segni).

La partecipazione è prevista fino a un massimo di 25 iscritti, e i posti rimasti sono ormai pochi. Coloro che sono interessati a partecipare al corso, che è completamente gratuito, dovranno inviare la scheda di iscrizione a: alidafonlus@gmail.com
Ad ogni partecipante che sarà stato presente ad almeno 2/3 delle lezioni verrà rilasciato un attestato di partecipazione. La sede del corso sarà la sala della circoscrizione Pace in via Unione Sovietica.

http://www.maremmanews.it/

Newsletter