ASST Cremona progetto sperimentale dedicato alle persone non udenti

0
908 Numero visite
PUBBLICITA

Grazie alla collaborazione tra ATS Val Padana, ASST di Cremona ed E.N.S. (Ente Nazionale Sordi), dal mese di ottobre è attivo presso l’Ospedale di Cremona un punto accoglienza specialistico con lo scopo di favorire lo scambio di informazioni tra operatori e pazienti affetti da sordità per incrementare le opportunità di accesso e fruizione ai servizi ospedalieri.

PUBBLICITA

27 ottobre 2017

Gli operatori specializzati sono presenti in via sperimentale presso l’Ufficio Informazioni dell’Ospedale di Cremona (atrio dell’ingresso principale), tutti i giovedì dalle ore 8.15 alle 9.15, fino al 31 dicembre 2017.

Il progetto si propone come punto di riferimento per tutti quegli utenti con difficoltà comunicative (sordi, sordo ciechi e disabilità uditive) al fine di favorirne l’autonomia e l’integrazione all’interno dei servizi sanitari.

Nella foto: Mara Strinati (segretaria sezione Provinciale di Cremona E.N.S.), Ennio Lazzari (vicepresidente sezione Provinciale di Cremona E.N.S.) e Carmen Rauso (Servizio Sociale ASST di Cremona).

https://www.welfarenetwork.it/

Notizia