Roma, 3 giu. – “Proseguono senza sosta i controlli per ‘smascherare’ i #FurbettiDelPass, ovvero coloro che, senza averne titolo, occupano i posti auto riservati alle persone con disabilità. Alcuni utilizzano contrassegni falsi, o fotocopiati. Pensate che ne sono stati trovati diversi ritoccati al computer e plastificati. Altri invece usano quelli di persone decedute. Un atteggiamento vergognoso, incivile”.

Lo racconta su Fb la sindaca di Roma Virginia Raggi. “Dall’inizio dell’anno sono stati circa 12mila i controlli che la Polizia Locale di Roma Capitale ha effettuato anche grazie ad alcuni dispositivi in grado di riconoscere in tempo reale i pass irregolari tramite la lettura del microchip inserito dei contrassegni”, spiega Raggi.

“Continuiamo a contrastare con grande determinazione questo fenomeno inaccettabile. Ringrazio Andrea Venuto per il grande lavoro che quotidianamente svolge e tutti gli agenti della nostra Polizia Locale che portano avanti questi importanti controlli”, continua.

 

 

 

Notizie via email