Home Roma Oggi #DOMANIINARTE, il contest artistico della Galleria d'Arte Moderna prosegue fino al 30...

#DOMANIINARTE, il contest artistico della Galleria d’Arte Moderna prosegue fino al 30 giugno

#DOMANIINARTE è un contest artistico, attivo fino al 30 giugno 2020 sui canali social della Galleria d’Arte Moderna di Roma Capitale (Facebook, Twitter, Instagram), che chiede agli artisti di contribuire attraverso l’invio della fotografia di una propria opera alla rappresentazione della grave situazione globale di emergenza sanitaria, che sia al tempo stesso un punto di vista personale, ma anche un messaggio di speranza per il domani rivolto a tutti.

Il progetto, che dal 1° maggio a oggi ha già raccolto oltre 300 partecipazioni, si svolge nell’ambito delle iniziative di #laculturaincasa, promosse da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, in collaborazione con Zètema Progetto Cultura.

Obiettivo dell’iniziativa è creare un atelier artistico composto da molteplici voci e linguaggi dell’arte, partendo dalle tecniche tradizionali fino a quelle più sperimentali, che includano anche scrittura (poesia visiva, poesia urbana, poetry-concept), video (max min 2,30) e sound design.

Il contest partecipativo è gratuito e aperto a tutti gli artisti maggiorenni, alle loro scelte poetiche ed estetiche.

Tutte le opere inviate saranno postate sui canali social della Galleria d’Arte Moderna di Roma Capitale (Facebook, Twitter, Instagram) e riprodotte su un monitor nella sala video/biblioteca del museo stesso nel periodo luglio-settembre 2020. Le fotografie delle opere saranno in seguito conservate negli archivi digitali della Galleria d’Arte Moderna dove, su richiesta, potranno essere visionate.

Per partecipare è necessario inviare una e-mail con oggetto “partecipazione al contest #DomaniInArte” all’indirizzo social@museiincomuneroma.it, allegando: la fotografia di una propria opera, corredata dal nome dell’autore/autrice, dal titolo e dall’indicazione dell’anno in corso; la liberatoria compilata in tutte le sue parti e sottoscritta; la fotocopia di un valido documento d’identità dell’autore della fotografia, che sottoscrive la liberatoria.

Le foto devono essere di buona qualità, con una dimensione di almeno 1000 pixel (lato lungo), con una risoluzione minima di 300 dpi, non superare i 10 MB e inviate in formato .jpg, .tiff o .png.

Saranno postate e riprodotte tutte le foto inviate, tranne quelle che, a insindacabile giudizio del Comitato tecnico-scientifico, determinino a qualsiasi titolo una violazione di legge o promuovano attività illegali; siano lesive di diritti e della riservatezza di terzi; contengano contenuti violenti, volgari, razzisti, sessisti od offensivi verso qualunque gruppo sessuale, etnico, politico o religioso; siano palesemente fuori tema; promuovano prodotti, servizi od organizzazioni politiche; infrangano il diritto d’autore o facciano uso non autorizzato di marchi registrati; ritraggano minori.

Comitato tecnico-scientifico: Claudio Crescentini, Costantino D’Orazio, Maria Vittoria Marini Clarelli, Federica Pirani, Isabella Toffoletti con la collaborazione di Elisabetta Giuliani e Gian Pietro Leonardi.

INFO : Tel. 060608 (tutti i giorni 9-19)

Galleria d’Arte Moderna di Roma

 

ViaRed
webdesignerhttps://www.sordionline.com/
Nato in provincia di Latina, classe 1959, fondatore del sito dal 2002 e sono molto orgoglioso di essere “sordomuto” e non sordo, l’ho realizzato in proprio fino ad oggi ed in forma del tutto volontaria
Annuncio pubblicitario
Smartphone Samsung

Articoli recenti

Visite sensoriali tra rocche e oasi naturali: parte il progetto “Parchi e musei per tutti”

Dalla montagna alle oasi del Delta del Po, sette itinerari attraverso le bellezze del territorio romagnolo per aprire le porte dei confini umani e...

C’è un positivo al Coronavirus in giro per la città

Arriva da Palermo la denuncia dell'Usip: ''Un ospite della Missione di Biagio Conte è uscito dalla zona rossa e ha raggiunto l’Ufficio Immigrazione della...

Incendio nel carcere di Rebibbia, evacuati 20 detenuti

“Ieri, nel reparto G12 di Rebibbia, un detenuto sordo muto che aveva già creato problemi in tutti gli altri reparti del penitenziario, ha appiccato...

Esce di casa e scompare, “aiutateci a trovarla” appello dei familiari

Sono ore di ansia per la famiglia di Rosetta Mincella, una giovane donna siracusana che ha fatto perdere ogni traccia dal 19 settembre. A...

Recent Comments

Associazione Nazionale Sordi Onlus on Ens, l’unico ente per la tutela delle persone sorde
Luca Iacovino on Sordi contro Sordi