Anziani: Previte (Cristiani per servire), “garantire loro una vita serena e piena di relazioni”

0
811 Numero visite

“Garantire alle persone anziane una vita serena e piena di relazione con gli altri, attenta alle necessità ed esigenze della persona non solo nel corpo, ma anche nella mente, nelle emozioni e nello spirito è quanto è nel servizio delle suore Figlie di San Camillo”.

San Camillo De Lellis pone in salvo gli ammalati del Santo Spirito, 1746, olio su tela

Lo scrive Franco Previte, presidente dell’associazione “Cristiani per servire”, in una nota in cui ricorda i 125 anni dalla fondazione delle Suore Figlie di San Camillo. Un traguardo che, sottolinea Previte, è stato festeggiato con “una celebrazione eucaristica presieduta dal card. João Braz de Aviz, presso la Casa generalizia di Grottaferrata”. “La missione delle suore – prosegue – è quella di fornire ogni possibile assistenza a poveri, ammalati, infermi, a tutto il mondo della sofferenza, della disabilità, del dolore, senza scopo di lucro”.

“L’allungamento della vita”, osserva Previte, porta ad una “crescente richiesta di strutture residenziali ovvero case di riposo, dove dare risposte funzionali e qualificate alle necessità della popolazione anziana, anche aggiungendo le qualità delle residenze sanitarie assistite”. Il presidente di “Cristiani per servire” conclude auspicando che “le suore Figlie di San Camillo conservino ed attingano sempre alla ricchezza della Parola di Dio per ‘infiammare’ di amore pastorale la loro opera missionaria, allontanando quel imborghesimento cui fa riferimento Papa Francesco”.

Società per l’Informazione Religiosa – S.I.R