Approvato testo unificato per promozione Lingua dei Segni

ABBATTIMENTO BARRIERE DELLA COMUNICAZIONE: APPROVATO TESTO UNIFICATO IN VIA DEFINITIVA IN II COMMISSIONE. GIAGONI (LEGA): “PRESTO IN AULA PER UN PROVVEDIMENTO DI PURA CIVILTÀ!”

0
27 Numero visite
PUBBLICITA
CAGLIARI – La seconda Commissione, presieduta dall’On. Franco Stara approva in via definitiva il testo unificato per l’abbattimento delle barriere della comunicazione.
“Oggi è stato realizzato un ulteriore passo avanti verso una società più civile e realmente inclusiva! – commenta Dario Giagoni primo firmatario della PL 250 inglobata all’interno del testo unificato e promotore sin dal primo istante dell’importante norma – Dopo il via libera ieri in commissione bilancio, oggi abbiamo concluso l’iter del testo anche in II Commissione e possiamo dici pronti a licenziarlo in via definitiva in Aula.
Auspico, ovviamente, una veloce approvazione della stessa in Consiglio Regionale, trattandosi di un testo condiviso da tutte le forze politiche e frutto di un impegno bipartisan per una tematica che può solo unire e mai dividere. Il provvedimento, che prevede uno stanziamento pari a un milione di euro per l’anno 2022 e di due milioni per le annualità 2023/2024, è composto da 11 articoli e promuove il riconoscimento, la diffusione, l’acquisizione e l’uso della lingua dei segni italiana (Lis) e della lingua dei segni italiana tattile (Lis tattile).
Tra i punti salienti del testo di legge, gli interventi regionali per favorire la diffusione della Lis e della Lis tattile nelle attività di comunicazione e di informazione istituzionale e nell’accesso ai media che dovrà essere costante e non più altalenante, oltre a interventi ricadenti in ambito più prettamente sanitari.”
Notizia