Messori (FdI): Il Comune di Formigine promuova l’utilizzo della lingua dei segni

Il Consigliere Comune di FdI ha presentato una mozione affinché si renda più semplice usare la LIS nei rapporti con l'amministrazione comunali per le persone sordomute

0
92 Numero visite
PUBBLICITA

“Questa mozione ci impegna a fare un ulteriore passo avanti nel rendere pienamente accessibili i servizi pubblici, agevolando il più possibile la comunicazione tra le persone – commenta Messori Marina – La vita quotidiana dei cittadini sordomuti è infatti molto complicata, soprattutto perché la loro lingua non è ancora molto conosciuta. Di fatto è difficile, anche all’interno delle amministrazioni trovare facilmente impiegati che la sappiano utilizzare”.

PUBBLICITA

Redazione La Voce del Patriota – Modena

“Per queste ragioni ho chiesto di impegnare Sindaco e Giunta a valutare la possibilità di dotare il Consiglio del servizio di interpretariato LIS e di sottotitolazione simultanea per lo svolgimento dei lavori nel corso delle sedute consiliari e a dotare gli eventi pubblici di maggior rilevanza sociale e culturale di un servizio di accessibilità comunicativa che comprenda, in particolare, un servizio di interpretariato simultaneo in LIS e di sottotitolazione simultanea” conclude l’esponente di Fratelli d’Italia.

 

Notizia