La ministra Stefani: “Togliamo i soldi ai ‘furbetti’ del reddito di cittadinanza e diamoli alle persone disabili”

0
251 Numero visite
PUBBLICITA

L’esponente leghista: “Il mio dicastero non è inutile, non ha fondi né una struttura propria ma svolge un ruolo di coordinamento prezioso. E le maggiori risposte spettano alle Regioni. Abbiamo fatto molto ma la vicenda del treno Genova-Milano dimostra che in Italia non è ancora abbastanza diffusa la cultura del rispetto dei diritti”

PUBBLICITA

“Piaccia o non piaccia, questo ministero esiste. E io ne difenderò l’utilità fino al termine della mia esperienza e anche oltre, perché sopravviva nella prossima legislatura”. Erika Stefani, esponente della Lega, titolare della delega alla disabilità nel governo Draghi, si dice stufa di critiche e dubbi sulla funzione da lei svolta. E accetta di raccontare il lavoro fatto ma anche gli ostacoli con cui si scontra ogni giorno.

….Questo contenuto è
riservato agli abbonati da Repubblica.it
Notizia