Padova, 6 lug. (askanews) – “Il Pnrr porterà più di 6 miliardi di risorse che avranno ricadute dirette o indirette nel mondo delle disabilità. Non sarà un’azione racchiusa in una sola scheda, ma trasversale a tante missioni. A noi il compito di fare i progetti e portarli a termine”.

Così il ministro per le Disabilità Erika Stefani in visita a Polis Nova, la cooperativa di Gruppo Polis che dal 1985 lavora per il recupero delle abilità e delle autonomie per le persone disabili.

Continua il viaggio del ministro per le Disabilità Erika Stefani, attraverso le strutture del nostro Paese che si caratterizzano per efficienza, ed anche creatività, nel recupero delle abilità e delle autonomie per le persone con disabilità. Polis Nova, di Confcooperative Padova, è una delle prime ad aver intrapreso questa mission, avendo maturato un’esperienza quasi quarantennale in un’area strategica di via Due Palazzi. Ad accompagnare l’esponente del governo in questa tappa, l’onorevole Arianna Lazzarini che fa parte della Commissione Affari Sociali ed è responsabile, in seno alla Lega, del dipartimento regionale veneto alla Disabilità.

 

 

 

Notizie via email