Chiavari, incontro tra Claudio Muzio e l’Ente Nazionale Sordi

0
120 Numero visite

Il consigliere regionale Claudio Muzio ha incontrato stamane, a Chiavari, una delegazione dell’Ente Nazionale Sordi (ENS), guidata dal presidente regionale Ezio Lubrano. La riunione è stata promossa da Rita Surace, già membro delegato del Comune di Chiavari nel CDA della Fondazione Assarotti. Presenti anche Silvia Garibaldi, consigliere comunale di Chiavari, Mariagrazia Oliva, consigliere comunale di Tribogna, Maria Stella Mignone, assessore del Comune di Ne, Maurizio Barsotti, ex presidente del Consiglio Comunale di Chiavari.

Nel corso dell’incontro sono state analizzate le principali problematiche che le persone sorde si trovano a dover affrontare nei loro rapporti con la Regione e, più in generale, con gli Enti pubblici. Tra queste problematiche vi sono il mancato riconoscimento legislativo della LIS, la Lingua Italiana dei Segni, l’assenza nei servizi pubblici, in particolare quelli sociosanitari, di interpreti che possano garantire una più agevole comunicazione tra la persona sorda e gli impiegati agli sportelli, la carenza di sottotitoli in molti programmi televisivi, compreso il telegiornale regionale della RAI, la mancanza di agevolazioni tariffarie su treni e mezzi di trasporto pubblico.

«Quello di stamani – dichiara Muzio – è stato un momento di confronto molto toccante, che mi ha aiutato a conoscere meglio una realtà che va sostenuta con tutta la determinazione possibile. Per quanto di mia competenza, già nei prossimi giorni mi farò promotore in Consiglio Regionale di un’iniziativa che raccolga le istanze che mi sono state sottoposte quest’oggi, finalizzata ad un impegno concreto della Regione. Nel 2008, 2015 e da ultimo a dicembre 2019 – prosegue – sono stati approvati all’unanimità dal Consiglio documenti che necessitano ancora di attuazione. In questa direzione ho intenzione di spendermi, affinché la Regione, nell’ambito dei suoi poteri, contribuisca a realizzare una sempre più ampia inclusione delle persone sorde e una sempre maggiore accessibilità dei servizi pubblici. Ringrazio l’amica Rita Surace per aver organizzato questo incontro così bello e carico di umanità», conclude il consigliere Muzio.

 

https://ilnuovolevante.it/

Newsletter