La messa senza confini in Lis a Santa Maria in Trastevere

0
1.032 Numero visite

Un’intensa inquadratura della Sacra Famiglia e la voce fuori campo di Franca Epifani introducono la Messa di Natale.

25 dicembre 2015

1931025_10204262185673781_4359665369570596279_n
Fotografa A. Artibani

La liturgia viene trasmessa in diretta da Santa Maria in Trastevere, quartiere molto legato alle sue tradizioni popolari e religiose, come si nota dalla presenza di numerose chiese ed edicole. Santa Maria in Trastevere è la prima basilica della capitale dedicata alla Madonna. Dopo una descrizione della chiesa dall’interno a tre navate definite da 21 colonne, sulle note di Adeste Fideles, i sacerdoti fanno il loro ingresso verso l’altare. L’aspersione con l’incenso del Bambino Gesù nella mangiatoia, collocata proprio sotto l’altare, dà il via alla celebrazione. Mentre il coro intona “Gloria a Dio nell’alto dei cieli”, il ministrante ripete il rito dell’incenso attraversando la navata e rivolgendosi ai fedeli presenti.

Terminato il canto, alcuni partecipanti all’assemblea liturgica salgono sul pulpito e leggono i testi previsti per la celebrazione odierna, mentre un’interprete LIS spiega anche a chi non ha l’uso dell’udito. Il Salmo Responsoriale viene recitato da un membro del coro, con il quale partecipa all’intonazione del ritornello

http://www.ilsussidiario.net

Newsletter