Un’amica stretta di Annamaria Sorrentino ha rivelato di subire violenza e di temere di diventare una vittima anche lei. Le sconvolgenti novità emerse sulla morte della Miss.

Il mistero della morte della Miss, le ultime novità

Annamaria Sorrentino la Miss precipitata dal balcone

La morte di Miss Campania Annamaria Sorrentino scomparsa la scorsa estate rappresenta ancora un mistero in cui i rapporti tra gli amici tutti con sordità appaiono molto complessi e nascondono scenari non chiari.

La giovane era sposata con Paolo Foresta, ora unico accusato di omicidio per la caduta di Annamaria dal balcone della casa in cui si trovava insieme ad altri amici a Vibo Valentia

Nel gruppo però le relazioni non erano tranquille poiché da non molto era emerso che Annamaria avesse una relazione con Salvatore e sia Daniela la moglie che Paolo ne fossero venuti a conoscenza.

A quanto emerso da varie testimonianze Annamaria voleva lasciare Paolo da tempo per contrasti e violenze pregresse e durante quella vacanza ha subito minacce e ulteriori violenze.

La posizione degli altri amici del gruppo sia presenti quella notte come G. sia altri risulta controversa ed ora emerge una testimonianza incredibile che mette in luce un agghiacciante situazione.

Altre violenze nel gruppo di amici?

Una delle amiche di Annamaria infatti, che ha svelato di aver visto in diretta l’omicidio della Miss e che il colpevole non sia Paolo il marito ma l’amico Gaetano, ha affidato alle pagine di Giallo altre rivelazioni.

Anna Longobardi infatti, ha dichiarato di aver subito violenze lei stessa dal suo compagno Alessandro Pedace, amico di Paolo Foresta come proverebbe un video che circolava nella chat di amici sordi.

Alla scena avrebbe assistito anche la loro bambina di soli 5 anni come mandato in onda anche nella trasmissione “Chi l’ha Visto?”.

Dunque tutti avrebbero saputo e condiviso tali atteggiamenti nel gruppo di amici e la donna ora teme di poter fare la stessa fine tragica dell’amica Annamaria.

In seguito alla sua separazione infatti, il suo ex compagno ha intrapreso una relazione proprio con Daniela, la moglie di Salvatore, l’amante di Annamaria che con la Miss litigò molto duramente nei giorni precedenti la morte.

La Longobardi ha affidato il suo sfogo in un post su Facebook dove ha dichiarato:

“LA ROVINA DI TUTTO È DANIELA…VOGLIO PRESENTARMI IN TRIBUNALE PER DIRE LA VERITÀ”

Anche i familiari di Annamaria sono rimasti molto colpiti dal video dell’aggressione ad Anna:

“..E’ STATO COME RIVIVERE L’INFERNO CHE MIA SORELLA HA DOVUTO SUBIRE NEGLI ULTIMI 7 ANNI,, DURANTE I QUALI È STATA MASSACRATA FINO A PERDERE IL FIGLIO CHE PORTAVA IN GREMBO..”

Sono le agghiaccianti parole della sorella Luisa Sorrentino a Giallo.

La testimonianza di Anna Longobardi potrebbe dare agli inquirenti elementi ulteriori per arrivare alla verità?

 

Newsletter