Scissioni politiche? A margine delle recenti Elezioni Regionali! Basta con i Gruppi di Potere che ci vogliono imporre!

0
149 Numero visite
Parlamento
Pubblicità

Nell’odierna Italia non mancano scissioni Politiche, mentre sono carenti iniziative per procedere a risolvere priorità Politiche Sociali.

Pubblicità

L’avvenimento più ricorrente che sta avvenendo nel nostro disorientato, disgraziato, incoerente Paese è la nascita di Partiti, Movimenti Politici, per scissione, per differenze, per capriccio che raggiungono la soglia dell’intolleranza ideologica, per far scattare il meccanismo della segmentazione.

Parlamento

In una parola, diciamola la verità : la creazione di Gruppi Politici di Potere, mentre si discute di povertà, le famiglie sono chiamate a sobbarcare una situazione Economica di Giustizia, di Salute alquanto precaria 

Non si possono definire “fenomeni naturali” trascurate dalle traballanti Istituzioni Regionali, la insicurezza dei nostri Ospedali, la scarsità di Strutture Sociali, stupri molto ricorrenti che danneggiano irrimediabilmente la dignità umana, violenze spesso spicciole tra adolescenti, l’aggressività tra consanguinei dove spesso ci scappa il morto, la inconsistente giustizia, ma segnali sempre più forti di sofferenza ed insofferenza instabili, circostanze a volte drammatiche, che lo Stato ed il Legislatore dovrebbero arginare prima che la situazione divenga esplosiva e pericolosa per l’ordine pubblico. Non è relativismo, cioè il lasciarsi portare qua e là da qualsiasi vento di “dottrina”, né qualunquismo, ma si va profilando una legittimità del relativismo che non riconosce nulla come definitivo e che lascia come ultima misura solo l’egoismo ed il proprio io.

Ma veramente non c’è futuro in questa Italia dove spesso ci sentiamo, o ci fanno sentire, stranieri nella nostra Patria ?

La Politica molto impegnata in inutili litigiosità, le Istituzioni disorientate, disattente, a volte inconsistenti non percepiscono le priorità sociali, soprattutto il diritto alla salute, sancito dall’articolo 32 della Costituzione, e non promuovono quelle necessarie iniziative tendenti ad ampliare la qualità della vita e la tutela giuridica del malato e dei familiari, la basculante volontà Politica .

Le Istituzioni hanno in parte fallito nell’impresa attuando inconsapevolmente o scientemente, parafrasando a mo di esempio, quanto Lucrezio celebre Poeta Latino suggeriva ai medici per convincere pazienti riluttanti a bere una medicina amara cospargendo l’orlo del calice con miele Leggi poco appropriate  Anche se l’intenzione è stata quella di voler essere uno strumento per mettere in contato il mondo, dei “ santi silenziosi” o dei “siamo stati sempre spazzatura”, con quello dei normali, una parte della società o meglio le Istituzioni non vogliono guardare in faccia la realtà. Non si può più restare sul piano dell’enunciazione di questo disagio sociale senza far niente, sono proprio queste le scelte prioritarie che emergono e che devono essere tenute nella massima considerazione  Ad un piano di attività concrete, serve un Piano Legislativo capace di iniziare un percorso di condivisione, per una Legge Elettorale di soli due Parti Politiche .

Non si può non rilevare e denunciare all’opinione pubblica. nell’immediatezza, che la grave ed urgente priorità di natura Politica Socio-Sanitaria-Legislativa-Economica nei confronti dei cittadini italiani è andata, fin’ora, delusa, in quanto necessita in Italia solo due Partiti : Destra e Sinistra come tutte le Democrazie nel mondo e non Gruppi di Potere ! Che non sia la salvezza dell’Italia !

Previte

 

 

Notizia