Un calcio in rosa alla sordità La Nazionale femminile è made in Bg

0
1.144 Numero visite

Parte da Bergamo la prima avventura della nazionale italiana di calcio femminile sordi per partecipare al campionato mondiale di calcio a 11 che si svolgerà tra un mese in Campania.

un-calcio-in-rosa-alla-sorditala-nazionale-femminile-e-made-in-bg_f23251f0-21bc-11e6-bb73-e3b5d7f1c933_998_397_big_story_detail
Le sei atlete bergamasche della rappresentativa azzurra

Alla guida della rappresentativa c’è un bergamasco. Alessandro Recenti di Sarnico. E in campo ben 6 giocatrici della società Ussb (Unione sportiva sordi Bergamo): Michela Bottini, Beatrice Benna, Stella Di Perna, Michela Bianchini, Claudia Basciano e Valentina Cerri. La prima è la veterana della squadra, mentre le altre 5 sono all’esordio assoluto.

Sabato scorso ad Onore, allenamento molto intenso sotto la guida di Recenti, con il collaboratore tecnico Lorenzo Rivaroli e dil consigliere federale Giuseppe Pignataro. Domenica mattina, invece, amichevole presso a Clusone. dove la neonata Nazionale Fssi ha vinto 3-0 contro la Rappresentativa Val Seriana, la prima amichevole della sua giovane storia. «La società Ussb è molto orgogliosa perché i due gol sono state segnate da due sue atlete : Cerri e Bottini. Un grande bocca al lupo alla squadra azzurra che parteciperà al Campionato Mondiale dal 19 Giugno al 2 Luglio».

http://www.ecodibergamo.it

Newsletter