In Spagna un uomo arrestato per aggressione sessuale in diretta tv

Vittima una reporter di 'Cuatro' mentre era in collegamento

0
497 Numero visite

La polizia nazionale spagnola ha arrestato un uomo a Madrid con l’accusa di “aggressione sessuale” ai danni di una reporter, mentre la vittima era impegnata in un collegamento tv.

Ne hanno dato notizia i canali social della polizia stessa.

Il canale tv ‘Cuatro’, per il quale lavora la giornalista aggredita, ha ricostruito la dinamica dell’accaduto, mostrando diverse immagini dell’episodio. La reporter, che si chiama Isa Balado, stava seguendo in diretta un caso di furto in un negozio nel quartiere madrileno di Lavapiés, per conto del programma ‘En boca de todos’. In quel momento, stando a quanto messo in mostra nelle immagini tv, l’individuo poi arrestato le si è avvicinato da dietro e le ha toccato il fondoschiena, mentre le chiedeva: ‘Di che canale siete?”.

 

Di fronte a tale situazione, il presentatore del programma Nacho Abad ha sospeso il collegamento, mentre i responsabili di Cuatro hanno chiamato la polizia. Come mostrato da immagini successive del canale stesso, l’uomo accusato dell’aggressione è rimasto nei pressi anche nei minuti successivi. “Continua a importunare tutte le persone che si trova davanti”, ha raccontato Balado in un successivo collegamento.

“Ciò che fino ad ora era ‘normale’ non lo è più. #Basta è il grido del nostro Paese per garantire il diritto alla libertà sessuale di tutte le donne”, ha commentato l’episodio su X la ministra delle Pari Opportunità Irene Montero, “stop impunità”.

 

Messaggi di solidarietà a Balado sono arrivati sui social anche da parte di diverse colleghi di professione. (Ansa)

 

Notizie nella posta

Riceverai nella tua posta tutti gli aggiornamenti sul mondo
di MP Iscriviti gratuitamente ⤹