Cagliari, si fingono sordomuti al centro commerciale e raccolgono 1200 euro di beneficenza

Denunciati in quattro, gli agenti sono intervenuti dopo una segnalazione

0
133 Numero visite

Truffa in concorso tra loro. Di questo devono rispondere quattro cittadini stranieri, due uomini e due donne di età compresa tra i 19 e 24 anni, originari della Romania e denunciati dalla Squadra Volante.

Due di loro si fingevano sordomute e con questo pretesto chiedevano denaro ai clienti del Centro Commerciale “I Fenicotteri” a Cagliari.

Dopo la segnalazione sono intervenuti i poliziotti, che ricordando un episodio analogo avvenuto in Piazza Yenne, hanno individuato nell’area dei parcheggi una macchina con targa rumena e identificato gli occupanti. All’interno una busta che conteneva finti moduli per raccolta fondi più uno accartocciato che riportava firme, codici postali, città e donazioni di ignari cittadini per un totale di 270 euro. Inoltre, è stata rinvenuta anche una ricevuta di versamento per un importo di 450 euro effettuata da una delle persone fermate a favore del padre.

La perquisizione personale ha portato a trovare altri 347 euro, in quella di alcuni camper ulteriori 560 euro. Complessivamente è stata rinvenuta e sequestrata la somma di circa 1.200 euro.

(Unioneonline/D)

 

Notizie nella posta

Riceverai nella tua posta tutti gli aggiornamenti sul mondo
di MP Iscriviti gratuitamente ⤹