Senzabarriere.App, nuovo servizio per la comunità nazionale

0
10 Numero visite

Quando l’idea di un’associazione del territorio per agevolare la vita quotidiana della comunità, ottiene la collaborazione di importanti realtà locali e il fattivo appoggio di tutti gli enti, il risultato finale non può che essere di alto livello.

a cura di Gian Luca Pasini

Si inserisce in quest’ottica, dopo tanti mesi di studio e lavoro, il lancio di “Senzabarriere.App”, l’applicazione che, attraverso la mappatura di tutti gli esercizi commerciali, parchi e impianti sportivi renderà più fruibile il soggiorno nella suddetta città. Questa app, realizzata dall’Associazione onlus Luccasenzabarriere ODV, fornirà anche altre utilissime informazioni che agevoleranno sia il cliente che i gestori delle attività. Il preciso lavoro di mappatura verrà realizzato grazie a 24 studenti frequentanti i seguenti istituti scolastici del territorio lucchese: IIS Carrara-Nottolini-Busdraghi (indirizzo tecnologico cat), Polo sc.tec.prof.le Fermi-Giorgi (indirizzo sportivo ed informatico) e l’ISI Pertini che saranno inseriti all’interno di un percorso per le competenze trasversali e l’orientamento.

Proprio da questo istituito arriva il logo dell’App realizzato dalla studentessa Irene Castiglioni, in collaborazione con Atlas, l’azienda realizzatrice dell’App. Un’applicazione unica nel suo genere a livello nazionale che persegue l’intento, continuando così nel solco tracciato da tre anni a questa parte da Luccasenzabarriere ODV, di abbattere ulteriore tutti quelli ostacoli in cui possono incappare le persone affette da disabilità. “Nei mesi più drammatici di questo 2020 abbiamo sviluppato questo progetto, realizzato grazie al fondamentale apporto di tanti preziosi partner, che ci rende, permettetecelo, veramente orgogliosi” ha dichiarato Domenico Passalacqua.

“Il mio più sentito ringraziamento va al nostro finanziatore, l’Ortopedia Michelotti (una piacevole costante in tutte le attività di Luccasenzabarriere ODV), un grazie per i contributi alle

Fondazioni Banca del Monte di Lucca e Cassa di Risparmio di Lucca.” – ha concluso Passalacqua-

 “Non meno importanti i nostri sostenitori come Unipolsai Torrini, Foto Alcide e la Tipografia Francesconi.” Per quanto concerne l’App, l’azienda programmatrice è l’Atlas software di Cagliari mentre la comunicazione è stata curata dall’agenzia Wally Communication.

A patrocinare questa iniziativa, la Provincia di Lucca, il Comune di Lucca, il Comune di Capannori, Confartigianato Lucca, Confcommercio Lucca e Massa Carrara, Miur, Confesercenti Toscana Nord, Cesvot, Camera di Commercio di Lucca, Real Collegio e Confindustria Toscana Nord Lucca Pistoia e Prato. Numerosi i testimonial che hanno aderito con entusiasmo a questo innovativo progetto.

Si tratta di 13 campioni di fama internazionale come Andrea Lanfri, Giusy Versace, Sara Morganti, David Bonaventura, Oney Tapia, Nicola Codega, Massimiliano Mattei, Marco Rossato, Claudio Rigolo, Ugo Paterno, Giuliano Coradeschi, Chantal Pistelli, Ilaria Biagini, il forte pilota lucchese Riccardo Pera, reduce da un brillante secondo posto alla sua prima partecipazione nella 24ore di Le Mans e Stefano Gori, oltre a Loris Figoli (sindaco di Riccò del Golfo di Spezia) ed altri ospiti tra i quali citiamo Lapo Cecconi di Kimap, Fabrizio Torsi, Massimo Porciani (presidente Regionale del Cip), Rita Giorgio, Monica Gobbi, Luca Fanucci, Luigi Gariano, Ilaria Bidini, Luca Paiardi e Danilo Ragona. Il testimonial onorario della App sarà, invece, Ivan Cottini, un simbolo e fonte di ispirazione nella lotta contro la sclerosi multipla.

La conferenza stampa di presentazione, in programma lunedì 28 settembre alle ore 10.30 presso il Real Collegio, verrà trasmessa in diretta sulla pagina Facebook di Luccasenzabarriere e verrà tradotta con il linguaggio dei segni, una piacevole consuetudine già ripetuta più volte dalla nostra associazione, per consentire la comprensione anche alle persone non udenti, abbattendo così un’altra barriera.

 

Newsletter