Infliggere scariche elettriche su adulti e bambini disabili e con comportamenti aggressivi e autolesionistici è legittimo. A stabilirlo una corte d’appello federale degli Stati Uniti, che ha annullato il divieto della Food and Drug Administration di adottare metodi altamente coercitivi in precedenza impiegati in una scuola del Massachusetts.

di Davide Falcioni

Infliggere scariche elettriche su adulti e bambini con comportamenti aggressivi e autolesionistici a causa di una disabilità mentale è legittimo. A stabilirlo una corte d’appello federale degli Stati Uniti, che ha annullato il divieto della Food and Drug Administration di adottare metodi altamente coercitivi in precedenza impiegati alla Judge Rotenberg Educational Center, una scuola del Massachusetts. Ad impugnare il divieto erano stati insegnanti e genitori di alcuni ragazzi con problematiche mentali molto gravi, secondo i quali l’utilizzo della corrente elettrica permette loro di “partecipare a esperienze arricchenti, godere degli incontri con le loro famiglie e, soprattutto, vivere in sicurezza e liberi da comportamenti autolesionistici e aggressivi”.

Lo scorso marzo la Food and Drug Administration aveva vietato l’utilizzo di dispositivi di elettroshock per trattare comportamenti aggressivi o autolesionisti. Tali pratiche, infatti, sono ormai in disuso in tutto il paese e la Judge Rotenberg Educational Center era rimasta l’unica struttura negli Stati Uniti in cui il personale era autorizzato a infliggere scariche elettriche agli ospiti, ricevendo però dure critiche dai sostenitori dei diritti dei disabili, i quali hanno sempre affermato che la pratica avrebbe potuto causare gravi lesioni psicologiche e fisiche.

Di tutt’altro avviso sia il personale della Judge Rotenberg Educational Center che i genitori di ragazzi e bambini disabili che la frequentano, secondo i quali l’impiego dell’elettroshock è estremamente vantaggioso per gli ospiti, che non rispondono positivamente a nessun altro trattamento se non quello – decisamente coercitivo – delle scariche elettriche. Per i giudici della corte d’appello federale del Massachusetts il divieto della FDA di usare l’elettroshock contro i disabili è illegittimo.

 

Notizie via email