In sordina, a causa del Covid, l’arrivo della torcia olimpica a Tokyo. Poche ore dopo l’annuncio che le gare si svolgeranno a porte chiuse, le stesse cautele sanitarie per il contenimento del virus hanno ispirato una cerimonia in tono minore.

Redazione EuroNews

Spazzati via con un colpo di spugna anche gli eventi in vista dell’apertura del 23 luglio. Cancellata, in particolare, la tradizionale staffetta della torcia olimpica. A rimpiazzarla più sobrie cerimonie di accensione che saranno trasmesse online. Una soluzione di compromesso, negli ultimi mesi già adottata anche da città come Hiroshima, che hanno ospitato il transito della torcia.

Sordo alle crescenti pressioni internazionali che lo invitavano a cancellare i Giochi Olimpici per evitare rischi di contagio, il Giappone ha voluto a tutti i costi mantenere l’evento.

 

Notizie via email