McCann lanciano SIGNS, il primo strumento per la lingua dei segni che si interfaccia con assistenti vocali

0
184 Numero visite
SIGNS, the first smart voice assistant solution for people with hearing loss (Photo: Business Wire)

La Associazione giovanile tedesca (German Youth Association) delle persone con difficoltà uditive ed MRM//McCann Frankfurt lanciano SIGNS, la prima soluzione smart voice assistant per le persone affette da perdita dell’udito.

SIGNS è uno strumento che riconosce e traduce la lingua dei segni e comunica poi direttamente con un assistente vocale selezionato (Amazon Alexa, Google Assistant o Microsoft Cortana). In un mondo guidato da comandi vocali per accendere le luci o chiedere l’ultimo aggiornamento meteo, SIGNS offre integrazione nell’era digitale mentre circa 466 milioni di persone in tutto il mondo sono affette da perdita dell’udito

SIGNS, the first smart voice assistant solution for people with hearing loss (Photo: Business Wire)

questo comunicato stampa include contenuti multimediali. Visualizzare l’intero comunicato qui: https://www.businesswire.com/news/home/20190508005283/it/

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido

Jérôme Cholet
McCANN Worldgroup Germany
pr@mccannworldgroup.de

http://www.ansa.it

Newsletter