The Walking Dead 9: Lauren Ridloff sarà Connie

0
683 Numero visite

La nona stagione di The Walking Dead finora ha fatto parlare di sé solo per le numerose defezioni che nel corso dell’anno dovremo affrontare. Se lo show di AMC tratto dai fumetti di Robert Kirkman lascerà andare via due capisaldi come Rick Grimes (Andrew Lincoln) e Maggie Rhee (Lauren Cohan), dovrà farlo per forza di cose cercando di sopperire alle loro assenze con nuove trame e nuovi volti. Tra questi ultimi, confermato nelle scorse ore, c’è quello dell’attrice nominata a Tony Awards Lauren Ridloff.

The Walking Dead 9: dal fumetto il personaggio di Connie?

Nonostante i suoi quarant’anni d’età Lauren Ridloff sta ottenendo consensi di pubblico e critica solo negli ultimi anni. Dopo aver partecipato nel 2017 a film come La stanza delle meraviglie di Todd Haynes e Sign Gene di Emilio Insolera, il successo è arrivato con lo spettacolo di Broadway Children of a Lesser God messo in piedi da Kenny Leon nel famoso Studio 54. Il suo talento non è passato inosservato ed ecco che i produttori hanno deciso di scritturarla per il ruolo di Connie in The Walking Dead.

Quello di Connie sarà un ruolo ricorrente, una sopravvissuta non udente che sfrutta il linguaggio dei segni e che, forte di una spiccata personalità e di una visione del mondo diversa dal comune, riesce a capire persone e situazioni con un semplice sguardo. Il personaggio potrebbe richiamare quello omonimo apparso nei fumetti subito dopo il famoso “salto temporale”, evento che si verificherà anche nella serie

Newsletter