Anche ciechi e sordi possono salvare la vita di un infartuato

0
774 Numero visite

Insegnare l’abc del primo soccorso alle persone cieche e sorde. Questo l’obiettivo di Connaissens, progetto promosso in Francia dalla Fondation Harmonie Solidarités.

di Beatrice Credi – 23 dic 2016

Lo speciale corso è composto da 10 moduli tematici (dal trattamento di un arresto cardiaco a quello di un’ostruzione intestinale, fino ai traumi ossei) per un totale di 10-12 ore in gruppi di 8 persone con un approccio didattico differenziato in base all’handicap dei partecipanti. Se il deficit è visivo accanto all’allievo è prevista la presenza di un volontario per guidarlo nella messa in pratica dei giusti gesti e delle corrette manovre. Alla fine del corso sarà poi consegnato un libretto riassuntivo dei contenuti in Braille o in grandi caratteri e un CD audio.

Se, invece, si tratta di problemi uditivi un interprete di lingua dei segni francese (LSF) è sempre al fianco dell’insegnante. Anche in questo caso è stato realizzato un supporto cartaceo con più di 400 fotografie e illustrazioni. Inoltre, codici QR consentono di accedere a video tradotti in LSF con descrizioni e sottotitoli.

http://www.west-info.eu/

Newsletter