Sabato 3, visite sensoriali e per non udenti a Palazzo Carignano e Villa della Regina

Per la Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità

0
19 Numero visite
PUBBLICITA

Sabato 3 dicembre, alle ore 10, 11, 12, 14, 15 e 16, gli Appartamenti dei Principi Palazzo Carignano diventano lo scenario di un itinerario sensoriale inedito dal titolo Le Sale Dorate e un’altra luce: un percorso sensoriale al buio.

PUBBLICITA

I visitatori bendati possono vivere l’esperienza di una visita dedicata all’esplorazione tattile e olfattiva, immersi in un’atmosfera arricchita da suggestioni sonore e da uno speciale accompagnamento musicale. Il racconto di ambienti e protagonisti si deve, invece, alla voce degli attori dell’Associazione di Promozione Sociale (APS) Teatro8, realtà da tempo impegnata in attività di formazione nelle arti dello spettacolo con particolare attenzione per i ragazzi affetti da sindrome di Asperger e autismo, dotati di grandi capacità recitative.

L’evento è realizzato grazie alla collaborazione non solo di Teatro8, ma anche dell’Associazione Outsider Odv, di Cepim-Torino e alla partecipazione dei maestri Luigi Mariani (pianoforte) e Lorenzo Montanaro (violoncello).

L’attività è compresa nel biglietto di ingresso al percorso museale, su prenotazione obbligatoria, e, secondo le medesime modalità, si svolgerà anche sabato 17 dicembre.

Diversi gli appuntamenti previsti a Villa della Regina sempre nella giornata di sabato 3 dicembre. Si comincia alle ore 11 una visita sensoriale alla Fontana del Nettuno nel Grand Rondeau, ideata anche per persone non vedenti. Organizzata in collaborazione con Tactile Vision Onlus, la visita verte in particolare sulle sculture, protagoniste nei mesi scorsi di un cantiere di restauro che ha visto il coinvolgimento degli studenti del primo anno del settore di specializzazione in Materiali lapidei e derivati; Superfici decorate dell’architettura del Corso di Laurea magistrale in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali dell’Università degli Studi di Torino, in convenzione con la Fondazione Centro Conservazione e Restauro “La Venaria Reale”. Un’occasione, quindi, per restituire anche alle persone non vedenti i risultati del restauro che, dopo gli interventi esegui sulle statue, prosegue in questo periodo nella vasca della fontana. Alle 16 visita guidata alla residenza e ai giardini con il supporto di un’interprete LIS messa a disposizione gratuitamente dal Comune di Torino per permettere anche alle persone non udenti di fruire del complesso museale. Alle ore 17.30, 18, 18.30 e 19 gli attori di Teatro8 accompagnano il pubblico alla scoperta degli ambienti interni alla Villa interpretando i personaggi che nel corso del tempo ne hanno segnato la storia: dalle regine di casa Savoia fino alle allieve e insegnanti dell’Istituto Nazionale per le Figlie dei Militari, il collegio, riservato alle orfane di guerra e alle figlie di invalidi e decorati al valore, a cui Vittorio Emanuele II fece dono nel 1868 della sontuosa residenza sabauda.

La partecipazione alle visite guidate è compresa nel biglietto di ingresso al percorso museale, su prenotazione obbligatoria.

Palazzo Carignano

Sabato 3 e 17 dicembre: visite Le Sale Dorate e un’altra luce: un percorso sensoriale al buio, con partenza alle ore 10.00, 11.00, 12.00, 14.00, 15.00 e 16.00;

Biglietti: intero € 5,00; ridotto € 2,00 dai 18 ai 25 anni; gratuito per minori di 18 anni; gratuito per persone con disabilità e relativi accompagnatori; ulteriori riduzioni e gratuità in base a disposizioni di legge;

Prenotazione obbligatoria: drm-pie.carignano-prenotazioni@cultura.gov.it; tel. 011 5641711.

Villa della Regina

Sabato 3 dicembre: ore 11.00 visita sensoriale alla Fontana del Nettuno; ore 16.00 visita guidata con interprete LIS; ore 17.30, 18.00, 18.30 e 19.00 visite guidate con performance teatrali;

Biglietti: intero € 7,00; ridotto € 2,00 dai 18 ai 25 anni; gratuito per minori di 18 anni; gratuito per persone con disabilità e relativi accompagnatori; ulteriori riduzioni e gratuità in base a disposizioni di legge;

Prenotazione obbligatoria: drm-pie.villadellaregina@cultura.gov.it; tel. 011 8195035.

Per la Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità del 3 dicembre,

 

Notizia