Al Parco Nazionale della Sila il 2° Raduno Nazionale di AstrofiLIS

0
342 Numero visite

Si svolgerà dal 5 al 9 settembre prossimo, presso il Parco Nazionale della Sila in Calabria, il “2° Raduno Nazionale di AstrofiLIS”, organizzato dal gruppo Facebook “AstrofiLIS” (Astrofili in LIS – Lingua dei Segni Italiana) con la collaborazione del Consiglio Regionale ENS Calabria e delle Sezioni Provinciali ENS Cosenza, Crotone e Reggio Calabria, e con il patrocinio della Regione Calabria, della città Metropolitana di Reggio Calabria e del Comune di Savelli.

L’evento vedrà la partecipazione di circa 80 persone sorde appassionate di astronomia provenienti dalla Calabria e da varie regioni d’Italia, con l’obiettivo di ritrovarsi e condividere insieme la passione comune per questa scienza. Sarà un programma ricco di momenti di formazione e cultura, in quanto i partecipanti potranno seguire delle conferenze tematiche sui pianeti extrasolari, dei laboratori linguistici in LIS sull’Astronomia, e tre seminari dal titolo “I vagabondi del cielo”, “Perché le stelle esplodono” e “L’acqua e la vita nell’Universo”.

 

Saranno svolte anche delle osservazioni astronomiche presso il Parco Astronomico Lilio a Savelli, dove i partecipanti potranno effettuare osservazioni notturne di vari oggetti celesti, del Sole in H-alpha e luce bianca, del planetario e del radiotelescopio, grazie alle illustrazioni di Antonino Brosio Direttore del Parco. Durante le attività interverranno in veste di autorità istituzionali il cav. Francesco Bassani Vice Presidente Nazionale ENS, il dott. Domenico Frontera Sindaco di Savelli, e l’on. Giuseppe Graziano già Comandante Regionale del Corpo Forestale dello Stato.

Inoltre, durante i quattro giorni dell’evento, i partecipanti potranno scoprire le bellezze naturali e paesaggistiche della Sila con visite guidate e traduzione in LIS presso la Riserva Naturale Biogenetica “I Giganti della Sila” di Fallistro, il Centro Visita Cupone a ridosso del Lago Cecita, e il Museo dell’Arte Contadina a Savelli. Grazie alla collaborazione avviata da tempo con il dott. Giuseppe Lo Feudo Direttore di Ferrovie della Calabria , chiuderà l’evento il viaggio nel Treno Storico della Sila che accompagnerà i partecipanti da Moccone a San Nicola Silvana Mansio passando per Camigliatello Silano.

Si rende noto, infine, che sarà realizzato uno speciale sull’evento a cura della Life Communication di Domenico Gareri che andrà in onda sull’emittente televisiva Padre Pio TV (canale 145 del Digitale Terrestre e 852 di Sky) in giorni e orari che saranno comunicati successivamente

http://www.strettoweb.com/
Newsletter