I Testimoni di Geova sordi ricordano la morte di Gesù

0
2.233 Numero visite

ROMA, 20 marzo 2018 ― I testimoni di Geova sordi e sordociechi ricordano la morte del nostro Signore Gesù Cristo il 31 marzo 2018 con una cerimonia interamente in lingua dei segni italiana.

commemorazione 2018 – comunicato stampa

I testimoni di Geova invitano tutti i sordi e le loro famiglie ad assistere alla celebrazione del ricordo della morte del nostro Signore Gesù Cristo.

A Roma la celebrazione si terrà sabato 31 marzo 2018 alle ore 19:00 presso l’Istituto Statale per Sordi in Via Nomentana, 54 oppure alle ore 19:15 presso il Teatro delle Maschere in Via Aurelio Saliceti 1/3.

Nei giorni scorsi i Testimoni hanno dato il via ad una campagna di inviti a livello mondiale

E’ possibile guardare il filmato in LIS dell’invito alla celebrazione al link:

https://goo.gl/kTLqjn

Per conoscere luoghi e orari in cui la celebrazione si terrà nelle principali città italiane nella lingua dei segni potete fare riferimento al seguente link:

https://goo.gl/1RjhAK

Nel 2017, tra testimoni di Geova e simpatizzanti, in tutta Italia oltre 1000 persone sorde e sordocieche hanno assistito a tale celebrazione, superando i 20 milioni di presenti nel mondo.

La semplice celebrazione della durata di un’ora avrà inizio con un canto in lis e una preghiera. Dopo di che un ministro di culto pronuncerà un discorso in lingua dei segni italiana che spiegherà i motivi per cui Gesù Cristo venne sulla terra a morire per noi.

Come avviene in tutti gli incontri dei Testimoni, l’ingresso è gratuito e non si fanno collette.

Per ulteriori informazioni contattare il sig. Pier Paolo Calandri, rappresentante stampa per i testimoni di Geova all’indirizzo: stampalis1b@gmail.com

Notizie via email