Pubblicità

“Love in the Villa”

Netflix produrrà a Verona un nuovo film il cui titolo sarà “Love in the Villa”, la trama verterà su una storia d’amore in chiave moderna che si ispira però a Giulietta e Romeo.

Pubblicità

L’ambientazione saranno le vie le piazze e il centro storico della meravigliosa città nonché altre location come per esempio la Casa di Giulietta, la Tomba di Giulietta e non solo. Il regista è americano e il cast internazionale, il sindaco di Verona, Federico Sboarina e l’assessore con delega alla Cultura Francesca Briani hanno subito colto l’importante occasione per l’immagine della città. L’assessore con delega al Patrimonio, Andrea Bassi ha affermato:

“Lo staff ha bisogno di una location piuttosto ampia e centrale, mi sono subito messo al lavoro offrendo come base operativa l’ex sede dell’Ente Nazionale Sordi (presso il Chiostro di Sant’Eufemia, in pieno centro storico) che gli stessi stavano liberando proprio nei giorni scorsi per trasferirsi in via Enna, luogo per loro più pratico e economico a livello di affitto. Lo staff, in maniera molto gentile e disponibile, si è offerto di aiutare l’Ente Nazionale Sordi a traslocare potendo così disporre della sede immediatamente, un gesto molto apprezzato da tutti”.

Sarà realizzato in tre mesi

Il film “Love in the Villa” sarà registrato in tre mesi e Bassi ha spiegato:

Netflix ha firmato un contratto di quasi 10.000 euro per tre mesi ovvero il tempo previsto per la realizzazione del nuovo film. Siamo orgogliosi perché la base operativa scelta è sicuramente la più prestigiosa sede a destinazione associativa che, come Assessorato al Patrimonio, gestiamo direttamente.
Nel frattempo partiremo subito con la pubblicazione di una manifestazione di interessi in modo da avere, alla fine del contratto con Netflix (il 6 novembre prossimo) già individuato una nuova associazione che vi entri per farne la propria nuova sede”.

 

Notizia