Tunisia: arte e cavalli insieme per integrazione disabili

0
796 Numero visite
Pubblicità

TUNISI, 7 AGO – Una giornata di sport, intrattenimento, arte, svago e felicità per i bambini e le loro famiglie per promuovere lo sviluppo delle relazioni internazionali nel quadro di iniziative sociali, culturali e del turismo e per sensibilizzare l’opinione pubblica e le autorità locali sulle problematiche legate all’integrazione dei disabili.

Pubblicità
Cavalli Mahdia
Cavallo berbero dipinto dall’artista tunisino Kamel Mili nella precedente edizione

 

Così spiega ad ANSAmed la seconda edizione di ‘Horse Painting’, Maria Gabriella Incisa di Camerana, presidente del Centro Ippico Mahdia, associazione no profit basata nella omonima cittadina in Tunisia, illustrando l’evento internazionale di domenica 13 agosto, dove arte e cavalli interagiranno insieme in una divertente kermesse, nell’ambito di un’integrazione sociale globale.

Una manifestazione congiunta, sulle due rive del Mediterraneo, in occasione del Ferragosto e nella ricorrenza della Giornata Nazionale della Donna, data storica per la Tunisia che, cinque mesi dopo l’indipendenza nel 1956, si dotò di un Codice di Statuto Personale ispirato a principi laici e moderni. Lo stesso evento sarà infatti organizzato anche in Italia, il 12 agosto, in contemporanea e con le stesse modalità, a Morgex, comune valdostano, grazie all’impegno dell’ASD Equi.libres Monte Bianco. Horse Painting è un’animazione originale di “Pet Art Therapy” con diversi laboratori di intrattenimento ma soprattutto grazie ai cavalli usati come tele viventi da pittori locali e da tutti i bambini presenti.

La giornata suggella la collaborazione con il corpo insegnante dell’Isam, l’Istituto di Belle Arti e Mestieri di Mahdia, e vedrà la partecipazione della pittrice di origine russa, Tatiana Kudrivzeva, e di Francesco Lo Iudice, presidente della Camera di Commercio Maghrebino-Russo e della stilista di moda, top model e attrice Laetitia Kudriavzeva, che da anni fa la spola tra Italia e Tunisia, aggiunge ancora Incisa di Camerana. L’associazione FODD- Democrazia e Sviluppo, con sede a El Jem, e la Galleria d’Arte Ali Khouja animeranno gli atelier di mosaico e pittura alla presenza dei bambini iscritti annualmente ai laboratori artistici extrascolastici.

Questo evento di animazione commemora inoltre anche una razza equina minacciata di estinzione: i Pony di Mogods, i cavalli di Annibale, comandante e uomo politico cartaginese, considerato uno dei più grandi strateghi militari della storia. L’evento ha il patrocinio dell’Ambasciata d’Italia a Tunisi e il supporto delle autorità locali.

http://www.ansamed.info/

Notizia