8.2 C
New York
lunedì 30 Marzo 2020
Home Società Notizie di animali “M6nths” (Sei mesi), cortometraggio sulla vita di un cucciolo di maiale per...

“M6nths” (Sei mesi), cortometraggio sulla vita di un cucciolo di maiale per sostenere l’iniziativa europea contro le gabbie

Dodici minuti per raccontare la vita e la morte di un essere vivente. Tanto dura “M6NTHS”, il cortometraggio che racconta l’esistenza di un piccolo suino in un allevamento intensivo. Una pellicola, senza nessun commento o voice-over, realizzata con la prospettiva unica dell’anonimo animale che nell’industria dell’allevamento intensivo è ridotto a prodotto. Un filmato che mostra come il maiale sia un individuo intelligente che prova emozioni. Un invito allo spettatore a pensare a come trattiamo gli animali negli allevamenti.

Il corto mostra anche alcune scene in cui il suinetto prova a prendere il latte dalla scrofa. Negli allevamenti intensivi le scrofe trascorrono metà della loro vita in gabbie talmente strette che possono solo stare erette e stendersi senza girarsi su stesse. Succede anche mentre allattano, e la costrizione della gabbia impedisce loro di accudire naturalmente i propri piccoli.

Per l’informazione di qualità servono dedizione, integrità, tenacia. E servi tu. Unisciti a noi

– GUARDA IL CORTOMETRAGGIO (clicca qui)

La filmmaker Eline Helena Schellekens ha girato “M6NTHS” mentre studiava all’università e dopo che il corto ha ricevuto il Panda Award, il più importante riconoscimento per i film sulla natura, la regista ha deciso di sostenere l’Iniziativa Europea contro le gabbie: lo scopo dell’iniziativa è di raccogliere un milione di firme in un anno, affinché la Commissione europea sia obbligata a pronunciarsi ufficialmente sull’argomento. Finora, in tutta l’UE, sono state raccolte 300.000 firme, di cui 30.000 italiane.

– CLICCA QUI PER FIRMARE LA PETIZIONE

Ogni anno 300 milioni di animali sono chiusi e allevati in gabbia negli allevamenti intensivi. Questo causa grande sofferenza agli animali che non possono muoversi e neanche esprimere i loro comportamenti naturali.

https://www.lastampa.it/

webdesignerhttps://www.sordionline.com/
SordiOnline propone di offrire ciò che occorre per svolgere in modo più efficace ed efficiente le attività quotidiane sfruttando al meglio la comunicazione e le potenzialità offerte da Internet per le persone con disabilità uditiva
Annuncio pubblicitario

Articoli recenti

Un grazie speciale

Grazie di cuore a tutto il personale sanitario, in prima linea per combattere il coronavirus con umanità, medici che si prendono cura dei malati, con...

Susanna Di Pietra, chi è l’interprete LIS che traduce il bollettino della Protezione Civile per sordi

ROMA – Ci siamo abituati a vederla tutti i giorni, alle 18, al fianco del capo della Protezione Civile Angelo Borrelli, per comunicare il...

Si salvi chi può dalla Corona Virus, specie quelle persone che sono nelle Case di Riposo

“ Si salvi chi può : é’ il grido marinaresco che viene dato quando la nave è in pericolo di affondare ! Ma non è...

Coronavirus, Rai: sottotitoli per non udenti in Tgr aree a rischio

Roma, 29 mar. (askanews) – Da domani altri tre telegiornali regionali avranno la sottotitolazione per i non udenti. Pur in un momento storico senza...

Recent Comments

Associazione Nazionale Sordi Onlus on Ens, l’unico ente per la tutela delle persone sorde
Luca Iacovino on Sordi contro Sordi