Cane sordo impara la lingua dei segni per comunicare con il resto del mondo

0
26 Numero visite

Una famiglia perfetta per lui

Sailor è un cane sordo che ha trovato finalmente qualcuno che parla la sua stessa lingua. Dopo un passato da randagio, questo cagnolone dagli occhi azzurri è stato portato alla Best Friends Atlanta, dove ha iniziato a imparare i comandi della lingua dei segni.

Ed è qui che ha attirato l’attenzione della logopedista Allison Arnold e del suo compagno. «Abbiamo sempre avuto un debole per gli animali, specialmente quelli che sono stati abbandonati o hanno esigenze speciali. Quando abbiamo visto Sailor e saputo che era sordo, abbiamo capito che era lui il cane perfetto per noi».

La dottoressa Arnold lavora quotidianamente con bambini sordi e ipoudenti ed era la persona migliore per aiutare il cucciolo a vivere in un mondo senza suoni. Sailor aveva già iniziato l’addestramento in rifugio: «Sebbene all’inizio fosse distratto, ha imparato rapidamente i comandi, soprattutto quando ha capito che c’ero dei golosi premi come ricompensa». E il trasferimento nella nuova casa è stato più facile del previsto.

l suo nome è stato cambiato da Sailor a Thomas «poiché è più facile per lui capirne i segni», e sembra essere innamorato della sua nuova famiglia, formata anche da altri due cani. «La sua sordità non lo trattiene in nulla. Si adegua e continua a godersi la vita: è esattamente quello che dovremmo fare anche tutti noi».

 

Newsletter