Piglet, il cucciolo rosa cieco e sordo che sta insegnando ai bambini ad apprezzare le diversità e non arrendersi

0
196 Numero visite

Si chiama Piglet e ormai è praticamente una star! Trattasi di un insolito cane rosa somigliante a un maialino, cieco e sordo, la cui storia ha fatto il giro del mondo, ispirando moltissimi bambini ad accettare ed apprezzare la diversità

Un po’ bassotto, un po’ chihuahua, è nato con innumerevoli problematiche dovute all’incrocio fra cani merle, da cui spesso nascono cani bianchi ciechi e sordi, proprio come lui.

Fortunatamente si è salvato finendo in un rifugio molto affollato dove avrebbe potuto fare una brutta fine nelle sue condizioni se non fosse intervenuta Melissa Shapiro, veterinaria del Connecticut, che lo ha aiutato ad affrontare la sua diversità con lo spirito giusto, il cosiddetto “Piglet Mindset”.

Melissa inizialmente voleva solo supportarlo ma in seguito ha deciso di adottarlo, pur avendo già altri 6 cani. Non è stato facile prendersene cura trattandosi di un cane disabile, tant’è che durante il primo mese non poteva nemmeno uscire di casa. Ma con pazienza e tanto amore, Piglet è cambiato e da cucciolo spaventato che era, è diventato vivace e coraggioso.

Fin da subito Melissa ha sentito la necessità di dare un significato più grande a quell’adozione trasformando Piglet in un esempio da seguire, e la sua storia si è così fatta strada nell’aula di una terza elementare in Massachusetts, dove un insegnante ne ha parlato per spiegare agli alunni perché non ci si dovrebbe mai arrendere e che a volte le lotte della nostra vita possono portare alla crescita. Un atteggiamento battezzato con l’espressione “Piglet Mindset”.

Alla fine dell’anno, la maestra e Melissa hanno deciso di stupire i bambini entrando in classe proprio con il protagonista di quella storia, Piglet nel suo passeggino accompagnato da altri 3 cani, commuovendo l’intera classe

Da allora molte altre scuole hanno deciso di raccontarne la storia e di utilizzare i suoi insegnamenti per mostrare ai bambini come combattere i problemi e utilizzare ciò che hanno a loro vantaggio.

Sono state inoltre attivate raccolte fondi che hanno superato i $ 30.000, tutti donati per salvare cani con bisogni speciali e altre organizzazioni senza scopo di lucro.

La sua pagina Instagram ha milioni di follower e offre preziosi consigli non solo sulla diversità ma anche sull’adozione di animali con bisogni speciali, che viene incoraggiata.

Inoltre Piglet ha un sito tutto suo dove scoraggia la pratica degli incroci fra cani merle, molto pericolosa, e propone informazioni sulle attività che porta avanti dando la possibilità di scaricare interessanti pdf.

https://www.greenme.it/

Newsletter