Il primo sindaco disabile mentale d’Europa

0
910 Numero visite

Per la prima volta in Europa un disabile mentale è stato eletto sindaco. Per quanto agli occhi di molti possa sembrare assurdo, è proprio quello che è accaduto nella cittadina inglese di Selby, nella contea del North Yorkshire.

di Ivano Abbadessa

SI1

Dove il 18 maggio scorso Gavin Harding, affetto da difficoltà di apprendimento, ha giurato davanti al consiglio comunale come primo cittadino. Un traguardo che, badate bene, nessuno gli ha regalato. Ma è stato conquistato con tanta fatica e sudore. Gavin, infatti, ha saputo guadagnarsi la stima e l’ammirazione dei suoi concittadini grazie alle abilità dimostrate nel corso degli anni passati in cui è stato vice-sindaco e consigliere locale tra le fila del partito Laburista.

Oggi il nuovo compito di amministrare dallo scranno più alto i 14mila abitanti di Selby non lo spaventa affatto. Soprattutto perché ha le idee chiare: sicurezza, promozione del commercio e attenzione ai giovani. Questo il cuore del suo programma di governo. C’è da scommettere che il suo successo sarà d’ispirazione per altri disabili intellettivi affinché si impegnino in prima fila nella politica. Come lui stesso ha recentemente affermato, infatti, “non c’è niente che può fermare le persone con difficoltà di apprendimento.”

http://www.west-info.eu/

Newsletter