Little Buddy e Aster Rose, i due cani sordi e ciechi a causa di esperimenti

Little Buddy e Aster Rose sono due dolcissimi cani nati sordi e ciechi a causa di esperimenti genetici e dell’avidità dell’uomo

0
16 Numero visite
PUBBLICITA

Tra le peggiori caratteristiche dell’essere umano di certo l’avidità è ai primi posti.

Spesso ci scordiamo che i cani sono esseri viventi e non dei giocattoli o degli oggetti da mettere in mostra e di cui vantarsi. Purtroppo però per alcuni il pensiero di doversi ritrovare tra le mani “l’essere perfetto” è più importante di pensare alle conseguenze. Little Buddy e Aster Rose sono dolcissimi cani che purtroppo vivono sulla loro pelle quotidianamente i risultati di tale violenza e noncuranza. I due animali sono nati sordi e ciechi a causa di esperimenti genetici realizzati sui genitori per poter avere dei cuccioli dal pelo di colore pregiato.

PUBBLICITA

Sordi e ciechi a causa di esperimenti genetici: i due cani trovano una famiglia

Nonostante sia oramai risaputo che incrociare determinati tipi di razze o tipologie di cani possa portare a dei danni permanenti nei cuccioli, ancora moltissime persone decidono di mettere in atto questa pratica davvero barbara. Questo è quello che purtroppo è accaduto con Little Buddy e Aster Rose, due bellissimi cagnoloni nati ciechi e sordi a causa di esperimenti genetici da parte di allevatori. Questi esperimenti sono stati fatti sull’accoppiamento dei loro genitori e tutto per poter avere dei Merle, cani il cui colore del pelo è molto pregiato.

Merle è un tipo di gene che si trova in cani il cui manto è di base bianco o nero con macchie di colore rosse, nere o grigie quasi “marmorizzate”. Altre caratteristiche di questa tipologia sono il tartufo del naso rosa molto chiaro e la pigmentazione degli occhi verdi e o celesti. In molti casi le due iridi sono persino di colore diverso e questo ne aumenta ancora di più il pregio (secondo alcune persone).
Purtroppo però per cercare di sfruttare questo particolare gene sono moltissimi gli esemplari che nascono con malattie come la sordità e la cecità. Infatti far accoppiare due cani che presentano lo stesso gene può si portare ad altri cuccioli con quelle caratteristiche ma a discapito però della loro salute.

 

Ti potrebbe interessare anche >>> Accoglie ed evita l’eutanasia al cane Luna: salvi altri 10 cuccioli

Little Buddy e Aster Rose hanno avuto però la fortuna di incontrare un essere umano che invece è riuscita a donargli solo tanto amore, a prescindere dalla loro razza, colore e – soprattutto – delle loro malattie. Little Buddy è stato il primo dei due ad essere adottato da Krysten Harper, una donna che era semplicemente alla ricerca di un animale da amare. Quando le vite del cane e della ragazza si sono incrociate è stato per lui un vero miracolo. Infatti il cucciolone oltre ad essere sordo e cieco a causa degli esperimenti aveva anche una bruttissima artrite e atrofia muscolare causate dal fatto di essere stato lungamente tenuto in un luogo non adatto alle sue dimensioni.

 

Notizia