Lingua italiana dei segni, aperte le iscrizioni al corso dell’Ente nazionale sordi

0
140 Numero visite

La consigliera Gessica Altieri: “La Lis è uno strumento che favorisce l’inclusione”

Sono aperte le iscrizioni al corso Lis. L’Ente nazionale sordi, Ens onlus – associazione di promozione sociale, della sezione provinciale di Macerata da decenni organizza corsi di formazione sulla lingua dei segni. Ha da poco terminato con successo il corso Lis, lingua dei segni italiana, primo livello e ora, per l’anno 202021, ha deciso di prevedere sia il corso Lis secondo livello sia un nuovo corso Lis primo livello, al fine di divulgare la conoscenza di questa lingua.

“La Lis – spiega Gessica Altieri del Consiglio Ens Macerata, responsabile del corso (nella foto in prima fila insieme alla presidente Lucia Maran, docente madrelingua Lis, e al vice Blerim Mehmedi) – è uno degli strumenti che favorisce la piena accessibilità ed inclusione delle persone sorde. I corsi Lis sono strutturati in tre livelli, al temine dei quali si potrà accedere ai corsi di qualifica per assistente alla comunicazione eo interprete Lis.

La lingua dei segni italiana è una lingua vera e propria, con una struttura grammaticale e sintattica che coinvolge la persona in toto attraverso le mani, le espressioni del viso, i movimenti del corpo e un corretto uso dello spazio”. Se sarà raggiunto il numero minimo delle iscrizioni, i corsi avranno inizio il prossimo ottobre, fino al giugno 2021.

La scadenza per le iscrizioni è fissata per il 10 settembre. Per avere inforimazioni, scrivere a: ensmaceratacorsilis@gmail.com

 

Newsletter