Scuola, Azzolina: Per alunni disabili privilegiata didattica in presenza

0
34 Numero visite

Roma, 8 set. (LaPresse) – “Un’attenzione particolare è riservata alle studentesse e agli studenti con disabilità e con bisogni educativi speciali.

Nel caso in cui, nelle scuole di secondo grado, sia attivata la DDI come metodologia complementare, per le alunne e gli alunni con disabilità andrà privilegiata la didattica in presenza”. Lo dice la ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, in audizione nella commissione Istruzione pubblica e beni culturali del Senato.

 

 

Newsletter